“Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7264
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Tue Jun 04, 2019 15:55

Irinushka wrote:
Mon Sep 18, 2017 17:47
Irinushka wrote:
Sun Sep 17, 2017 11:00
Lana wrote:
Fri Sep 15, 2017 16:14

And from the side of the land...This place is called "zero kilometers", "zero point" where The Big Track begins. The track that connects Magadan to Moscow (kilometers are counted for this distance) and any other place in Russia, This track is like to "all other ways" - vse putem ("vse" is all, "put-em" - where Russian "put" is a way) - all is well (from the session) So this is like "unity - connection - from me to everything else.I - WE. I was I, I become YOU. Vse putem. All-ways. 😃😍

That was a "wave" that I felt at that moment as if The Earthly landscape re-united.

By sharing pictures, I was joking, saying that I share it so that nobody to be "left as a fool" (there is Russian expression "left as a fool" ( and as Volodya "told" me - "if you have not seen .... you are a fool"). : Thanks : : Groupwave :
Tradurrò e presenterò due canzoni che Volodia ha dedicato a questo posto, Magadan, in effetti è un posto incredibile… : Thanks : :Well Done
Ecco, prima viene la canzone Il mio amico se n’è andato a Magadan



http://vo.irinushka.eu/mio-amico-ne-andato-magadan/

Ed è da lì che proviene la frase

“E la mia parte mi è stata assegnata da Dio…”

E questa è l’altra canzone su Magadan, quella menzionata da Lana.

Io me ne sono andato a Magadan



http://vo.irinushka.eu/ne-andato-magadan/

“Chi non ha visto la baia di Nagaev –
È uno stupido!
Sono andato lì
Non proprio di punto in bianco.”

Lana wrote:
Fri Sep 15, 2017 16:14

To support "the riding the Wave" (from Irina's words) and answering a request of Andrea, here I'll put a short interpretation of my Russian post viewtopic.php?p=19352#p19352

By sharing pictures, I was joking, saying that I share it so that nobody to be "left as a fool" (there is Russian expression "left as a fool" ( and as Volodya "told" me - "if you have not seen .... you are a fool"). : Thanks : : Groupwave :
:lol: : Thanks : : Nar :
Aeroporto.jpg
Il 31 maggio il Presidente ha firmato il decreto che attribuisce all’aeroporto “Falcone” a Magadan il nome di Vladimir Vysotsky.

Tatiana (su FB):

… E ora Vysotsky accoglierà gli arrivi e saluterà le partenze. Non male, come simbolo.
L’aeroporto “Falcone Vysotsky” è una bella cosa, ma sarebbe ancora meglio avere il cosmodromo Vysotsky, va beh, c’è tempo per questo e altro…
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7264
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Thu Jun 06, 2019 14:33

Irinushka wrote:
Sat Jun 01, 2019 10:22

Dunque, sono tornata… :D

È come se fossi entrata in un’altra dimensione oppure quest’altra dimensione si è svegliata – attivata in mia presenza?

Quando ad agosto del 1995 sono andata via dalla Russia, pochi giorni dopo essere diventata “Irinushka” :wink: (annessi e connessi) tutto ciò che era appunto la mia (nostra :wink: ) logica e naturale crescita – evoluzione - eseguibilità, avveniva sul suolo italiano, e ora dopo 24 anni di assenza mi sono trovata sul suolo russo e l’effetto è stato sconvolgente. Per me, di sicuro (l’ho sentito dal primo momento e lo sento tuttora) e probabilmente non solo per me.

Nella nostra seduta speciale “en plein air” Volodia ad un certo momento ha parlato della terra russa (terra come onda, flusso, tessuto connettivo, cioè, certi suoi aspetti alla radice, profondi, primordiali, non associabili direttamente ai fatti e misfatti della dimensione umana, anche se, ora che è arrivata questa rivelazione, parecchie cose a livello della realtà manifestata sono diventate molto più chiare :lol: :mrgreen: :wink: ).

Poi trascriverò questo frammento e lo tradurrò anche. E... :figurati : ... : : Welcome : : Groupwave : : Love :

E ieri, nella modalità della seduta con Roberta, Volodia ha proprio messo in primo piano la terra russa come chiave… una specie di catalizzatore universale che permette di passare dallo stato della località dormiente allo stato della località con qualità e proprietà e modalità connettive diverse… :Well Done :wink: : Freego

È vero che finora questa terra dormiva della grossa (sicuramente, più di tante altre zone :lol: ) e Volodia giustamente, lo sapeva già:

http://vo.irinushka.eu/le-cupole-russe/#position_here

Ma ora che si sveglia… :figurati : Thanks : : Freego :arrow:

Ed è questo il Disegno del Creatore…

(ovviamente, non è il caso di provare a far combaciare queste rivelazioni cristalline e primordiali con le realtà di carattere storico, politico, sociale ecc., creerebbe delle distorsioni a non finire).

E comunque anche se non fosse stato detto niente di tutto ciò, sono io stessa la testimone e la testimonial degli effetti speciali 💜🌈 continuo a sentirmi al settimo cielo... a prescindere… sento tanta amorevolezza, tanto slancio, un sacco di cambiamenti grandi e piccoli, è come se mi avessero "rifatta - riconfigurata" oppure come se mi fossi naturalmente e spontaneamente allacciata ad un super alimentatore che fa - farà tanta differenza…

E, a proposito del “come se”… :lol: :wink:

Nell’attuale modo di parlare, i miei connazionali tendono ad usare questa espressione, come una specie di espressione “parassita”: io è come se fossi andata al lavoro, io è come se avessi mangiato…

In TV addirittura una tizia ha detto: e quell’anno è come se mi fosse morta la madre… :roll: :shock:

Ma vi rendete conto?

Altro che un’espressione – parassita, è proprio il punto chiave!

Come se, apparentemente…

Cioè, a livello linguistico quasi qualsiasi cosa che succede nella dimensione umana viene ora presentata come una realtà con la condizionale…

Ragazzi, che roba, che roba, ragazzi…
Irinushka wrote:
Fri May 10, 2019 9:44

E stanotte ricordo che cantavo una canzone simpatica ("Il gatto arancione"), dove a Mosca un bel giorno tutti i colori sono cambiati, tipo il sole è verde, il ragazzo di colore è bianchissimo ecc.... e c'è tanta leggerezza e tanto divertimento… Facepalm :roll: :shock: : Freego

Usando la nostra terminologia, tutte le messe a fuoco sono andate… :wink:

”И качает головой постовой,
Он сегодня огорошен Москвой,
Ни черта он не поймет, сам не свой,
Словно рыба на мели.”


“E il vigile scuote la testa
Oggi Mosca gli crea uno choc,
Non ci capisce più niente, è completamente fuori di sé,
Come un pesce fuor d'acqua…”


Ecco, il vigile, le regole… che ormai hanno perso il contatto con il gioco, con la Vita viva…
Allora, mettiamo a verbale un po’ di cose… :lol:

Intanto, da quando sono tornata in Italia (8 giorni fa) e fino a questo momento continuo a percepire “le scenografie russe”, come una specie di realtà pop-up :wink: :roll: , nei sogni, ma anche quando mi sveglio, nella notte, e credo di essere nell'appartamento di Mosca, e mi confondo con le porte, gli interruttori, le presenze… Facepalm

Ho detto a Massimo che, probabilmente, è un modo in cui si manifesta il “gene dominante” (ovviamente, in senso poco umano). :wink: :lol:

E in queste condizioni delle regolazioni “ballerine”, con le attuali inquadrature – scenografie – frame – vedute (insomma, ciò che mi circonda) che sembrano piuttosto intercambiabili, che a volte hanno il formato del “.ru” e a volte del “.it”, si crea un’ulteriore disinvoltura, un ulteriore rendersi conto che tutte queste forme sono molto, ma molto relative. Un accompagnamento, dei corrimano... Ma quello che conta, è il mio movimento vero, il mio tessuto connettivo, la mia eccitabilità, altri aspetti della Condizione Principale (e qui sento un potenziamento immenso, nuove accordature, nuove qualità, nuovi giri).

Nei sogni, quasi ogni notte, sogno di essere alla vigilia della partenza, poi mi sveglio, ricordo di essere già andata e tornata, ma poi lo sogno di nuovo. :roll: :lol:

Evidentemente, si tratta di un altro genere di viaggio…

Invece, per quel che riguarda i viaggi “tradizionali”, mio fratello che era a Mosca contemporaneamente a me, ora… è di nuovo a Mosca :roll: (arrivato stanotte da Vienna perché certe sue faccende di colpo si sono accelerate parecchio). Ho i motivi di credere che tutto ciò possa c’entrare con certi miei propositi che ho formulato la settimana scorsa … : RedFace : :roll: : Blink : :wink: Durante la famosa seduta "en plein air" Volodia ci ha dato da testare un nuovo strumento, con il nome in codice “in un colpo solo” : Beta : : Bond : : ... : : Demo : , per cui, pur molto distaccata, comunque gli ho dato un "aiutino" (più che altro, sentivo che era la mia scacchiera del Game che me lo suggeriva), ma... vi rimando a quello che ho scritto sopra, sulle inquadrature e scenografie. :wink:
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7264
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sun Jun 09, 2019 11:25

Irinushka wrote:
Thu Jun 06, 2019 14:33

Volodia ha proprio messo in primo piano la terra russa come chiave… una specie di catalizzatore universale che permette di passare dallo stato della località dormiente allo stato della località con qualità e proprietà e modalità connettive diverse… :Well Done :wink: : Freego

È vero che finora questa terra dormiva della grossa (sicuramente, più di tante altre zone :lol: ) e Volodia giustamente, lo sapeva già:

http://vo.irinushka.eu/le-cupole-russe/#position_here

Ma ora che si sveglia… :figurati : Thanks : : Freego :arrow:

Ed è questo il Disegno del Creatore…

(ovviamente, non è il caso di provare a far combaciare queste rivelazioni cristalline e primordiali con le realtà di carattere storico, politico, sociale ecc., creerebbe delle distorsioni a non finire).
Da una seduta di due giorni fa, Volodia (come se usasse un altroparlante):

“Compagne Energie dormienti, siete completamente circondate, arrendetevi!”

A proposito, quando uno dei partecipanti dell'incontro a Mosca stava tornando a casa ad Odessa (un viaggio in pullman di diverse ore), il tizio accanto a lui aveva la suoneria con queste parole di Volodia, del famoso film “Il luogo dell’incontro non può essere cambiato”: "...Cittadini banditi, siete circondati, arrendetevi!"🤣😎😄 e riceveva un sacco di telefonate. ..😁

Ecco, questo episodio:



E stamattina, durante un aggiornamento con Roberta, lei per la prima volta è entrata nel regime in cui la mia voce (che traduceva Volodia) era una specie di sfondo, e in primo piano c’era … la musica… estremamente piacevole… Lui come musica… Lui che attiva la musica profonda… Lui che...*** Noi che... *** :Well Done : Freego : Yahooo : : Welcome : : Love : : Freego : Thanks :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7264
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Wed Jun 12, 2019 18:18

Irinushka wrote:
Sun Jun 09, 2019 11:25

Da una seduta di due giorni fa, Volodia (come se usasse un altroparlante):

“Compagne Energie dormienti, siete completamente circondate, arrendetevi!”

A proposito, quando uno dei partecipanti dell'incontro a Mosca stava tornando a casa ad Odessa (un viaggio in pullman di diverse ore), il tizio accanto a lui aveva la suoneria con queste parole di Volodia, del famoso film “Il luogo dell’incontro non può essere cambiato”: "...Cittadini banditi, siete circondati, arrendetevi!"🤣😎😄 e riceveva un sacco di telefonate. ..😁

Ecco, questo episodio:



E stamattina, durante un aggiornamento con Roberta, lei per la prima volta è entrata nel regime in cui la mia voce (che traduceva Volodia) era una specie di sfondo, e in primo piano c’era … la musica… estremamente piacevole… Lui come musica… Lui che attiva la musica profonda… Lui che...*** Noi che... *** :Well Done : Freego : Yahooo : : Welcome : : Love : : Freego : Thanks :
Oggi ho pubblicato un essai nel mio blog russo, parla di Volodia e della “terra russa” e si rivolge potenzialmente a tutti.

http://ru.irinushka.eu/?p=1074

«Граждане спящие и затаившиеся энергии, вы окружены!»

“Compagne Energie dormienti o nascoste, siete completamente circondate!”

E… oggi è la festa nazionale della Federazione russa, una bella coincidenza! :wink: :Well Done :D : Love :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7264
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sun Jun 16, 2019 13:06



Ciao a tutti, sono l’Onda Principale e… a quanto pare, ce l'ho fatta!

Sono finalmente nata! ;-)

La sentite questa Luce dentro di voi? ;-)

...

...

... : Thanks : :Well Done : Love : :D : Bash : : Groupwave :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7264
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sun Jun 23, 2019 8:33

Irinushka wrote:
Sun Jun 16, 2019 13:06


Ciao a tutti, sono l’Onda Principale e… a quanto pare, ce l'ho fatta!

Sono finalmente nata! ;-)

La sentite questa Luce dentro di voi? ;-)

...

...

... : Thanks : :Well Done : Love : :D : Bash : : Groupwave :
Ieri ho registrato l’audio della nuova puntata russa della Terra che si spiega, è curioso che il giorno precedente, il 21, ci ho provato, ma non andava proprio, pazienza, la conduttività ha le sue leggi e le sue priorità.
Poi la sera del 21 con Massimo abbiamo sentito il Creatore ed è stato ulteriormente toccato – sollecitato l’argomento dello slancio puro e delle nuove unità di misura di se stessi e della Vita che contiene.
Ieri pomeriggio l’audio della presentazione russa mi è venuto di slancio (beh, più o meno) e la cosa curiosa e anche stupenda è notare come siano cambiate le sfumature nel giro di una settimana. :wink: :Well Done

Certo, la notizia principale è sempre e comunque la Nascita dell’Onda Principale, ma, tanto per dire, nella versione russa non si è parlato delle “deviazioni” (che ovviamente non è che sono sparite di colpo, però… : ... : : Beta : :figurati ), ma di certe “buste” nascoste dentro il corpo che contengono nuove unità di misura esistenziali (tramite cui eventualmente correggere – bypassare – eclissare le deviazioni).

Le “buste” che spingono per essere aperte, per liberare e mettere in circolazione il proprio contenuto…

A proposito, Volodia, nell'ultimo incontro collettivo russo (il 19 giugno) ci invitava a misurare (in un modo diverso, in un modo alternativo) tutto quello che capita a tiro, qualsiasi contesto, qualsiasi azione. Cioè, provare a co-creare ed applicare le proprie specifiche unità di misura (e anche della connettività, ora mi viene da aggiungere).

Ieri Lana mi ha mandato il file della traduzione in inglese del testo dell’incontro russo (una versione non proprio integrale, ma quasi) e perciò prima o poi apparirà sul forum inglese. :Well Done :D : Thanks :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7264
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sat Jun 29, 2019 14:44

Irinushka wrote:
Sun Jun 23, 2019 8:33
Irinushka wrote:
Sun Jun 16, 2019 13:06


Ciao a tutti, sono l’Onda Principale e… a quanto pare, ce l'ho fatta!

Sono finalmente nata! ;-)

La sentite questa Luce dentro di voi? ;-)

...

...

... : Thanks : :Well Done : Love : :D : Bash : : Groupwave :
Ieri ho registrato l’audio della nuova puntata russa della Terra che si spiega, è curioso che il giorno precedente, il 21, ci ho provato, ma non andava proprio, pazienza, la conduttività ha le sue leggi e le sue priorità.
Poi la sera del 21 con Massimo abbiamo sentito il Creatore ed è stato ulteriormente toccato – sollecitato l’argomento dello slancio puro e delle nuove unità di misura di se stessi e della Vita che contiene.
Ieri pomeriggio l’audio della presentazione russa mi è venuto di slancio (beh, più o meno) e la cosa curiosa e anche stupenda è notare come siano cambiate le sfumature nel giro di una settimana. :wink: :Well Done

Certo, la notizia principale è sempre e comunque la Nascita dell’Onda Principale, ma, tanto per dire, nella versione russa non si è parlato delle “deviazioni” (che ovviamente non è che sono sparite di colpo, però… : ... : : Beta : :figurati ), ma di certe “buste” nascoste dentro il corpo che contengono nuove unità di misura esistenziali (tramite cui eventualmente correggere – bypassare – eclissare le deviazioni).

Le “buste” che spingono per essere aperte, per liberare e mettere in circolazione il proprio contenuto…

A proposito, Volodia, nell'ultimo incontro collettivo russo (il 19 giugno) ci invitava a misurare (in un modo diverso, in un modo alternativo) tutto quello che capita a tiro, qualsiasi contesto, qualsiasi azione. Cioè, provare a co-creare ed applicare le proprie specifiche unità di misura (e anche della connettività, ora mi viene da aggiungere).

Ieri Lana mi ha mandato il file della traduzione in inglese del testo dell’incontro russo (una versione non proprio integrale, ma quasi) e perciò prima o poi apparirà sul forum inglese. :Well Done :D : Thanks :


Я - Главная Волна, и я наконец-то родилась… ;-)

В предыдущих сериях мы «всем миром» отслеживали и отлаживали это таинство, расставляли акценты и акцентики, раскачивали глубины и верхотуры, ну и вот достучались-таки, повернули (куда надо ;-) ) ключ земной универсальный, и свет буквально «прорвало», и российская почва к тому непосредственно причастна…


Finalmente è uscita anche la versione russa della Terra che si spiega, la puntata che parla della Nascita dell'Onda Principale... ❤️🌈💙 Non è esattamente uguale alla versione italiana, anche perché nel frattempo sono arrivati, si sono risvegliati nuovi elementi, nuovi punti di sostegno... 😀🌎🎼
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7264
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Mon Jul 01, 2019 14:16

Irinushka wrote:
Sun Jun 23, 2019 8:33

A proposito, Volodia, nell'ultimo incontro collettivo russo (il 19 giugno) ci invitava a misurare (in un modo diverso, in un modo alternativo) tutto quello che capita a tiro, qualsiasi contesto, qualsiasi azione. Cioè, provare a co-creare ed applicare le proprie specifiche unità di misura (e anche della connettività, ora mi viene da aggiungere).

Ieri Lana mi ha mandato il file della traduzione in inglese del testo dell’incontro russo (una versione non proprio integrale, ma quasi) e perciò prima o poi apparirà sul forum inglese. :Well Done :D : Thanks :

viewtopic.php?f=4&t=224&p=20140#p20140

This is a part of the translation from russian to english of the wonderful session with Volodia the 19.06.2019

:wink: :Well Done :clap aeventi_speciali : Thanks : : Love :

Many thanks to Lana and also to Massimo! : Thanks : :abbracciatona :D : Love :


********************************
********************************

Whirling, whirling... sparkles are swirling in the air. Hold your palms up and then rub your palms together in excitement. Let's make it a warmup exercise, and a screensaver. The inflow of sparkling particles is growing, getting bigger and bigger. All is wonderful. At last, we got through to it.

... :wink: :D :abbracciatona : Love :
Volodia telefono.jpg


Warm hugs. Till next time!
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7264
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Wed Jul 03, 2019 11:17

Irinushka wrote:
Mon Jul 01, 2019 14:16
Irinushka wrote:
Sun Jun 23, 2019 8:33

A proposito, Volodia, nell'ultimo incontro collettivo russo (il 19 giugno) ci invitava a misurare (in un modo diverso, in un modo alternativo) tutto quello che capita a tiro, qualsiasi contesto, qualsiasi azione. Cioè, provare a co-creare ed applicare le proprie specifiche unità di misura (e anche della connettività, ora mi viene da aggiungere).

Ieri Lana mi ha mandato il file della traduzione in inglese del testo dell’incontro russo (una versione non proprio integrale, ma quasi) e perciò prima o poi apparirà sul forum inglese. :Well Done :D : Thanks :

viewtopic.php?f=4&t=224&p=20140#p20140

This is a part of the translation from russian to english of the wonderful session with Volodia the 19.06.2019

:wink: :Well Done :clap aeventi_speciali : Thanks : : Love :

Many thanks to Lana and also to Massimo! : Thanks : :abbracciatona :D : Love :


********************************
********************************

Whirling, whirling... sparkles are swirling in the air. Hold your palms up and then rub your palms together in excitement. Let's make it a warmup exercise, and a screensaver. The inflow of sparkling particles is growing, getting bigger and bigger. All is wonderful. At last, we got through to it.

... :wink: :D :abbracciatona : Love :
Volodia telefono.jpg
Warm hugs. Till next time!
Stanotte nel sogno facevo questa domanda: che distanza c’è tra il regime esistenziale “normale/familiare” e quello straordinario/magico? :wink:

E davo io stessa la risposta, molto precisa, in… chilometri :roll: :wink: :lol: … cioè, erano **,* chilometri (adesso non ricordo più bene la cifra) ed è la distanza che c’entrava con Agliè (dove da ieri in una struttura di recupero si trova mia suocera con la rottura del femore).

Mi è sembrato… affascinante… :Well Done :clap : Freego : Thanks : Andare ad Agliè per le visite e varie cose di routine, e intanto… e grazie a questi spostamenti fisici… transitare in un altro sistema della terrestricità… :figurati : Freego :D

Stamattina (non solo) ascolto

Una storia clinica

http://vo.irinushka.eu/una-storia-clini ... ition_here

Giacché siamo in tema, condivido anche questa frase da un libro di Steven King che mi piace parecchio (e che va interpretata non solo alla lettera):

"Quello che c'è di buono in queste droghe mascherate da medicinali, è che senti ancora dolori dappertutto, ma non te ne frega più niente"... 👍🤣😜

P.S. Mi sento viva!!! :Well Done : Love : :abbracciatona
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7264
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sat Jul 13, 2019 14:29

“Ieri mi hanno dato la libertà, cosa ne farò?”

http://vo.irinushka.eu/ieri-mi-hanno-da ... ition_here

Frammenti di un incontro individuale con Volodia del 04.07.2019

Siamo presenti insieme in questa mega rinascita, mega trasformazione.

Com’è il rapporto tra le energie che ancora dormono e le energie che si stanno risvegliando o che si sono già risvegliate?

In ogni situazione la percentuale è diversa, e potete fare proprio voi la differenza...


:Well Done : Thanks : : Love :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7264
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Tue Jul 16, 2019 11:25

Irinushka wrote:
Sat Jul 13, 2019 14:29
“Ieri mi hanno dato la libertà, cosa ne farò?”

http://vo.irinushka.eu/ieri-mi-hanno-da ... ition_here

Frammenti di un incontro individuale con Volodia del 04.07.2019

Siamo presenti insieme in questa mega rinascita, mega trasformazione.

Com’è il rapporto tra le energie che ancora dormono e le energie che si stanno risvegliando o che si sono già risvegliate?

In ogni situazione la percentuale è diversa, e potete fare proprio voi la differenza...


:Well Done : Thanks : : Love :
"Il corpo di per sé è un’eccitazione. Anche quando è apparentemente non eccitato, tranquillo, magari anche impegnato in qualcosa di noioso, emana una specie di nuvola di eccitazione, clima di eccitazione, è molto attraente.

Lo dico in generale, parlando dei corpi terrestri, però certi corpi sono decisamente più eccitanti di altri. :wink:
… Dunque il corpo terrestre di per sé è eccitante ed è una cosa molto bella.

Il corpo è presente in questa modalità di base, già eccitato. Le persone lo sottovalutano molto, nel senso che cercano di dare la caccia ad una qualche forma di eccitazione specifica, a co-condurre un’eccitazione più tangibile per loro, e io le capisco, d’altronde se questo è ciò che si vede, così fanno, così facevano. Però è in un certo senso disarmonico ignorare proprio l’eccitazione di base, l’eccitazione principale, quella del corpo stesso, e cercare, magari, di scoprire, di mettere in funzione delle forme di eccitazione che sono già più secondarie.

E dovrei avvertire le persone che adesso la densità che sta rinascendo cercherà di correggere questa scorrettezza, questa disarmonia. Sempre di più cercherà di far capire alle persone, magari a volte in modo dolce, a volte non tanto dolce, che prima dovrebbero accettare, sentire, servire l’eccitazione principale, quindi il corpo di per sé sulla cui base nascono poi diverse altre modalità del condurre – esprimere le eccitazioni.

È come se fosse un alfabeto e ignorando la lettera A, non è che le altre lettere possano essere tanto a posto, perciò bisogna decisamente attirare l’attenzione verso questa condizione principale…"


**********************************
Irinushka wrote:
Wed Jul 16, 2014 9:54
Irinushka wrote:
... e a questo punto “il grosso è fatto”, come diceva Uma Thurman nel “Kill Bill”, dopo essersi svegliata da un lungo coma e aver re-imparato a muovere gli alluci. :)
Muoviti, alluce, muoviti, alluce
"… Ho detto prima che il corpo è eccitante di per sé, e questo regime di essere presenti nella densità, di essere immersi nella densità è anche una musica, è anche un’emozione.

E vi suggerisco di potenziarlo ulteriormente. Ciò che è questa vostra presenza nella densità, ciò che è questa vostra eccitazione primaria… Il vostro ambiente primordiale…

Tra l’altro, posso anche promettere che a questo punto sentirete meglio altri regimi dell’eccitazione, ma prima bisogna valorizzare – accendere la lettera “A”…"


Liberare - attivare - accendere - far circolare l'eccitazione primaria, la lettera "A" dell'alfabeto delle eccitazioni... E "il grosso sarà fatto"...;-) Il resto sarà uno scherzo... :wink: : Freego :figurati
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7264
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Wed Jul 17, 2019 14:17

Dalla seduta di stamattina condotta dal Creatore:

************************************
… Stai viaggiando sul tuo veicolo corrente del "Io so",

Quel sapere intuitivo "just in time", "usa e getta" che proviene anche dalla località, dalla Sorgente…

E tu sei la guidatrice ma anche la passeggera e anche il veicolo stesso del Sapere che si aggiorna continuamente, anche come modello del motore, modi di procedere ecc. ecc.

La scelta delle strade e delle rotte viene continuamente concordata con la Sorgente terrestre, con l’Onda Principale, con la mappa del nuovo landscape emergente della densità in trasformazione…

E dietro di te, alle tue spalle viaggia… il tuo veicolo (furgone) corrente del “Io non so”… Facepalm :lol:

Spesso è a distanza ravvicinata, ti viene addosso, ti tampona… Anche perché è privo del senso di se stesso, non controlla se stesso, non si rende conto della situazione…
Non sa…

Tu percepisci questa sua presenza – minaccia, e ne vieni condizionata nelle manovre e movimenti del tuo veicolo (per eccellenza) “Io so”, magari, a volte parti in quarta oppure sterzi bruscamente per seminare “il furgone”, oppure fai qualche altro errorino, e comunque sei in tensione, non sei rilassata…

Ora facciamo un intervento :D :wink: : Freego : io con la mia autorità fermo e trattengo il furgone del tuo “Io non so” e tu intanto vai! comoda, disinvolta, goditi la sensazione di viaggiare dentro il tuo corrente “Io so”…

Ora si è creata una notevole distanza tra i due veicoli, perciò non dovresti più correre il rischio dei tamponamenti…

E a questo punto… ti lavo pure il parabrezza… e pure il finestrino dal lato di passeggero… :wink: :) : Love :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests