Amore

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Amore

Post by nadia » Sun Oct 06, 2013 14:55

a volte si pensa di essere distanti, a volte si pensa di essere soli, a volte si pensa di aver detto tutto, a volte si pensa di aver capito tutto. Poi a volte non si pensa e capitano le cose, è buffo ed entusiasmante tutto questo.
NamoЯartista a servizio dello Spirito

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7294
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Amore

Post by Irinushka » Thu Oct 10, 2013 14:19

Dalla mia mail scritta ieri pomeriggio:

*************************************

... Credo che da sabato notte io abbia fatto parecchi passi per servire le Sue, nonché le mie e anche le vostre esigenze. Forse ora sto capendo, comincio a capire che cosa intendeva Lui quando mi stava spingendo verso la mia scala dell’azione…

Adesso però metto a verbale che stanotte credo di aver sentito questo flash:

che Lui è molto commosso per come sono in grado di accedere a Lui e di percepirLo come un essere che cambia e si aggiorna sempre, ma forse nel mio modo di rivolgermi a Lui nella Sua non staticità, c’è ancora una certa residua staticità (terrestre), una modalità al rallentatore (congelata?)… perché Lui in realtà è molto più mosso di quanto io possa immaginare adesso…

E… mi è maturato adesso: forse se faccio un ulteriore salto nel mio modo di percepire Lui, di conseguenza cambia il Suo modo di stare con me e anche con noi e di “essere mondo” (il nostro mondo)…

Perché se io/noi siamo in grado di accettare un diverso comportamento della Forza… quello arriva… e Lui/Essa avrà pure il piacere di scatenarsi nel Suo essere se stesso/a… : Love :

************************************
A questo punto, e visto che le cose sono sempre più veloci, ci ho provato subito, e cioè, ieri sera quando sono andata a letto… insieme al raffreddore… :lol:

E la prima cosa che mi è venuto da esprimere, era quella (come un paragrafo del manuale del Nuovo OS :lol: ).


Punto primo. Prendere atto di aver notato/captato/ricevuto qualcosa (qualche input – sollecitazione – sensazione o… ***).

Punto due. Esprimere il proprio Atteggiamento verso quanto descritto nel punto primo… perché è con l’Atteggiamento verso…*** che noi gestiamo…

Punto tre. A questo punto, probabilmente, possono entrare in funzione vari “servizi speciali” ed entourage e miscelatori e ricambiatori della luce e “canaline di sostegno” ed altri… servizi logistici del Tutto per portare avanti il purpose che è intrinseco al mio Atteggiamento…


**************************************

Dopo aver creato queste istruzioni operative sulla base di cui procedere, mi sono appunto immersa nel mettere a fuoco quella cosa là… (della liberazione del mio modo di percepirLo da eventuali limiti e rudimenti ed atavismi)… e anche se qualcosa sì è già spostato/mobilitato, il grosso del lavoro è ancora da fare… :|

E visto che i risultati della mia “revisione” vi riguardano e vi coinvolgono direttamente, vi chiedo formalmente aiuto ed appoggio ed assistenza, per questo “Ri-Scoprire” del Comportamento della Sua Forza, della Sua Essenza, della Sua Sostanza della Super Unificazione e in particolare della Sua Velocità…

Sento che è giusto chiedervelo, sento che Lui vorrebbe che ve lo chiedessi, sento che per Lui è importante prendervi “le misure” mentre vi starete misurando con questa cosa… :wink:

Tramite il vostro Atteggiamento… :figurati : Thanks : : Love :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7294
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Amore

Post by Irinushka » Sat Oct 12, 2013 12:25



Questa è una canzone russa che parla dell’Amore… dell’aspettativa dell’Amore…

“Promettetemi l’Amore, anche l’Amore non ricambiato, lo voglio sentire almeno per un istante…è come una Rivelazione…

Brucerò tutti i ponti senza rimpianti, però… “


*****************************

Vorrei esprimere questa mia sensazione (anzi, nemmeno la mia, ma del mio motore di ricerca che va dove va, si spinge dove si spinge e poi mi porta quello che mi porta…)

È tutto una ricerca dell’Amore solo che se si caricano nello spazio della memoria operativa le aspettative e le immagini e le esigenze dell’amore che sono tipiche della realtà “cablata”, gli impegni, gli sforzi, anche fortissimi e "senza secondi fini", non potranno non essere accompagnati dalle interruzioni e distorsioni varie…

Perché se è il sistema delle coordinate che non è scelto in modo corretto, il consumo delle proprie energie in qualche modo lo conferma… e le interruzioni sono appunto una conferma piuttosto tangibile.

Non so come dirlo in modo più delicato possibile, perché, andando a toccare le vostre ali e le vostre unità e superfici trasformative, sento una forza e uno slancio e un bisogno di dare struggenti.

Però… usare Questa Energia, Questa Forza, Questo Slancio, Questa Tenerezza nel mondo, investirli in quello che vuole (che intende) essere uno scambio diretto tra gli attuali sistemi delle forme in stato di ricerca ed auto ricerca… potrebbe farvi consumare delle quantità di energia enormi, potrebbe far saltare i fusibili locali, potrebbe farvi degli effetti di una quasi autodissoluzione acuta (la sensazione di non aver più NESSUN CENTRO) sentendo un “NO” che arriva comunque dalle attuali forme della densità, dalle forme dell’espressione dell’amore e dell’ordine, dall’attuale stato della realtà…

Potrebbe essere un NO anche non di rigetto frontale, ma comunque un qualcosa tipo "grazie, ma non posso usufruire di Questo"... "mi stai trasmettendo delle unità dell'uso della luce in cui io non posso sbocciare"...

E questo "NO, non posso" arriverà da tutti gli attuali diagrammi e scelte della presentazione e della esecuzione della luce, quindi sia dalle persone lontane che vicine, comprese quelle molto vicine (per modo di dire).

Ma veramente non saranno nemmeno loro a dire "no, non posso assimilare, non posso amare, non posso ***..."

Sarà l'attuale ordine dell'esposizione del mondo a dirlo...

E allora?

E allora è sulla base di questi segnali e risposte (più precisamente, mancate risposte) che faremo i passi successivi… a livello delle cellule e delle molecole.

Lo scrivo come un avvertimento ed un incoraggiamento ed eventualmente anche come un “pronto soccorso” anticipato, perché, sento quanto è enorme la sfida e quanto è forte il rischio di danneggiare/indebolire (ovviamente, non in modo irreversibile) qualcosa dentro di voi a causa dell’atteggiamento non sufficientemente maturo verso questa sfida…
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Amore

Post by nadia » Wed Oct 16, 2013 11:06

...e se invece fosse il solo senso di essere qui... : Thanks : :figurati



:abbracciatona
NamoЯartista a servizio dello Spirito

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Amore

Post by nadia » Sun Oct 27, 2013 9:58

Irinushka wrote:
Irinushka wrote:

P.S. Forse avrei dovuto accorgermene prima :shock: : RedFace : : WallBash : : MrOrange : : per mesi ho cercato di suggerire a Youla delle tarature e delle dritte per un’eventuale espansione delle sue/loro attività nell’ottica delle nuove grandezze, del nuovo Centro Campo, invece le cose non avrebbero potuto funzionare fino a quando non fosse entrato in funzione e in gioco il Volume Materno, il centro Super Unificante che in seguito potrà anche autorizzare le singole “filiali” e "nodi" ad eseguire certi stati (esistenziali) e certe "istanze"... (sentivo di dover scrivere così, "istanze" :wink: ...)Che però prima non era conscio : RedFace : : Sorry! : : Oops : di dover e di poter usufruire senza mezzi termini delle sue prerogative da centro… :wink: : Love :

P.S. Stanotte sentivo “Sanbitter, come San/Sun Bit Air”… ma secondo voi, se brindiamo con un Sanbitter tutti insieme o anche ognuno per conto suo, potremmo caricare l’atmosfera con…***? : Chessygrin : :mrgreen:

È che stiamo proprio entrando nell’era della conduttività illimitata trasmissibile attraverso le cose ben concrete e anche limitate…
Benvenuto VOLUME MATERNO, ti stavamo aspettando, che Dio ci-ti Benedica.
:figurati aeventi_speciali :figurati : Thanks :
NamoЯartista a servizio dello Spirito

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Amore

Post by nadia » Fri Nov 01, 2013 10:33

Da Na e Dany, con energia non ci resta che ....


: Thumbup : Jump : Thumbup :



:figurati aeventi_speciali :figurati :abbracciatona
NamoЯartista a servizio dello Spirito

Chiara
Posts: 133
Joined: Fri Jul 09, 2010 18:00

Re: Amore

Post by Chiara » Thu Nov 21, 2013 15:00

:clap
Last edited by Chiara on Tue Dec 29, 2015 14:56, edited 1 time in total.
Last At 21/11/2013

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7294
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Amore

Post by Irinushka » Sat Nov 30, 2013 12:31

Quello che avrei da dire (più che altro, a pre-illuminare), non so ancora in che modo dirlo, però so che il topic dell’Amore è quello più adatto.
Irinushka wrote:
Andrew wrote:Intanto comincio rilanciando e onorando questo Super ***** di Lastochka :abbracciatona
Questo post di Lastochka, che sia a lei stessa che a me ha fatto venire certe sensazioni contraddittorie non univoche… addirittura lei era tentata di eliminarlo, solo che siccome io l’avevo già tradotto per la sezione italiana, si è fatta coraggio e ha proseguito… nella direzione pre-indicata… : Freego : Thanks :
Lastochka wrote:
... stanotte abbinati a questa condizione dei significati e delle sensazioni non univoci venivano continuati dei lavori, piuttosto intensi… è stata di nuovo la notte piena di onde… nelle pause si sentiva: RICONFIGURAZIONE! .. e probabilmente si trattava di una Riconfigurazione assai intensa… è perfino transitato il pensiero: “Ma sarò in grado di riconoscere me stessa al mattino?” ..

... e al mattino ...
"Sì – Sì – Sì! Ristrettezza/Esilità/Gracilità/Sottigliezza nei piani inferiori !!... EXTREMELY!! La mancanza (l’insufficienza) di ARTI INFERIORI!!!"...
Ecco, questa parola che ha usato Lastochka: Субтильность – Subtilnost’, che può essere tradotta in italiano come Esilità/Gracilità/Sottigliezza, è molto importante, lo sento.

In questo periodo ogni tanto sentivo come riferimento di sfondo “Sutil” (associabile, per chi lo desidera, al pilota tedesco che gareggia in Formula 1 :) ), ora mi si è acceso, sollecitato da Lastochka (ovviamente accompagnato dall’effetto “sauna dello spirito” :lol: ).

La parola subtilis, in latino, che significato ha? fine, sottile…

Probabilmente, per andare avanti, bisognerebbe capire se questo subtilis di per sé neutro è un punto di debolezza o un punto di forza… cioè, se indica una fragilità e un’insufficienza strutturale oppure qualche fattore nascosto e potenzialmente vincente, associabile ai piani inferiori/bassi… magari, una capacità conduttiva finissima, una capacità di tessere i merletti invece di una tela cerata… :roll:
Sabato scorso è stato sollevato (da Lui, non da noi, il che è una sfumatura interessante e anche altamente promettente :wink: ) l’argomento della Sensualità e del fatto che adesso, dentro la dimensione dell’average, non ha un gran bel futuro.

Questa notte è successo, stava succedendo qualcosa a quel fattore subtilis, ieri lo percepivo come un bulbo ancora chiuso da cui potrebbero/dovrebbero sbocciare dei tulipani, nonché come una condizione del “cielo vero” (nel senso che forse il cielo vero (i piani sottili con cui interagire direttamente, senza vari intermediari più o meno distorti) non è su, ma giù, sotto i nostri piedi, molto in profondità.) :roll: :shock:

E stanotte il pozzo si è aperto, e ripeto - confermo che tutto ciò è altamente promettente, però, prima di poter usufruire delle nuove accordature e raggi e frequenze portanti e del senso del Tutto, bisognerebbe liberarci dai criteri basilari del Vivere dell’umanità.

Che possiamo definire come la riproduzione della specie, come un assioma incontestabile che tutto quanto, ogni cosa, succede, si muove (almeno su questo pianeta, dentro questo sistema della densità dei movimenti) in questa ottica - penombra, dentro questo Albero della Vita, dentro questa impostazione della consapevolezza.

La notte scorsa mi è venuta questa definizione dell'attuale ambiente: Jurassic park :mrgreen:

Siamo qui, circondati dai dinosauri che si muovono nel loro ambiente monocellulare e decisamente non amorevole (QUANDO DICO “DINOSAURI”, OVVIAMENTE NON MI RIFERISCO AI SINGOLI ESSERI, MA AL COMPORTAMENTO DELLA FORZA, ALLE IRRADIAZIONI E ALLE CURVATURE E ALLE DIREZIONI DI SCORRIMENTO DELLA FORZA, AI VARI MECCANISMI ED ALGORITMI CHE FANNO SI’ CHE LA VITA ASSUMA IL LOOK DEI DINOSAURI E ALTRI MOSTRI, O COMUNQUE ESSERI CON CUI E’ IMPOSSIBILE AVERE QUALCHE GENERE DI SCAMBIO ENERGETICO DIRETTO, E TANTO MENO QUELLO SENSUALE).

Basandomi sulle mie Iri-scoperte non solo personali nonché su varie induzioni che gentilmente mi vengono recapitate da terzi :) , direi che la nostra forza della sensualità, nel formato che serve la dimensione umana, “è andata” o comunque si è ridotta tantissimo, e continua ad essere sempre meno richiesta… Perché non vuole sostenere il formato del vivere "uscente" e privo di autonomia e di esprimibilità vera.

Mentre in parallelo le certezze che riguardano il Vivere (dentro la materia chiusa ed arredata “per tutti”, e quindi per nessuno, per nobody) diventano sempre meno certe… o comunque oltre a questa realtà apparentemente univoca cominciano ad apparire, a farsi notare vari fili conduttori, varie equazioni esistenziali di altre realtà, di altri sistemi del Vivere.

I nostri motori di ricerca che sono stati liberati una settimana fa, e che sono felicemente scappati via, si sono temporaneamente dimenticati di noi, perché noi li “stavamo frenando”, con i nostri correnti sensi e certezze e anche modi per esprimerli… :lol:

Bene, intanto che loro esplorano, che si nutrono di roba vera, oltre a chissà quali orizzonti lontani, noi in che modo possiamo agevolare il loro ritorno presso di noi (da motori di ricerca potenziati ed aggiornati e diversamente sicuri)?

Che cosa possiamo/vogliamo esprimere nel campo dell’Amore, usando la nostra sensualità, la nostra sessualità, il nostro struggente ed illimitato senso del Vivere?

Ho la sensazione latente che dobbiamo seppellire qualcosa di grosso per poter rinascere, per poter riavere la sensualità e l’eccitabilità naturale (che però a questo punto non sarà tanto umana, non sarà al servizio degli orizzonti e punti di vista umani).

E probabilmente dobbiamo liberarci dall’omogeneità… i nostri movimenti ed accordature non dovrebbero condurre ed eseguire l’omogeneità delle ombre… che a sua volta ha indubbiamente a che fare con la riproduzione della specie.

L’attuale formato della forza dell’eccitazione che è codificato secondo il richiamo “moltiplicatevi!” (è come se ci fosse dentro un codice a barre fisso, fississimo :mrgreen: ) è sempre più incompatibile con le nuove frequenze portanti… e con il vero movimento - aggiornamento della Vita.

Non mi riferisco ad un livello più concreto in cui si scelgono i partner, si costruiscono le famiglie (“normali” o “alternative”), si vivono o non si vivono le avventure extra***; si decide di avere la prole oppure si fa la scelta opposta, tutto ciò è comunque presente dentro il quadrante umano… e conferma ed imprime e rilancia l’ambiente dell’average… :|

In che modo possiamo eliminare i legami della pseudo unificazione che sono geneticamente presenti dentro di noi (anche se ultimamente diventano sempre più deboli, perché il linguaggio del codice a barre diventa sempre più OPACO – TORBIDO - INESPRESSIVO)?

Stanotte mi è sembrato di percepire questo: cercare di rinunciare ai cosiddetti fili dell’Amore che attualmente abbiamo a disposizione (verso questo o quell’essere o condizione… anche verso di Lui, anche verso se stessi), sostituendoli con i fili e i bagliori dell'Innamoramento…

Quindi… portare tutto indietro, “dove tutto ha inizio”, perciò non nelle pagine della dimensione umana che abbiamo lasciato alle spalle, ma dentro lo spirito primordiale… nel Risveglio delle Possibilità, nel formato ancora non maturo, e quindi libero di espandersi e di ricaricarsi e anche di ricalcolare, di ri-illuminare con una luce diversa i correnti fili - canali - contenitori della stabilità che attualmente riempiamo (o almeno cerchiamo di riempire) con la nostra amorevolezza.

E poi usare i fili dell’Innamoramento (quindi di un "possibile ma non certo, non garantito, non inevitabile stare insieme", di una scoperta nella fase iniziale, di un'avventura appena abbozzata, ancora tutta da vivere, per niente assestata, e soprattutto senza NESSUN SENSO DI POSSESSO - DI APPARTENENZA FAMILIARE) per interagire, per corteggiare, per sentire, per essere...per (venire a) sapere...


Per sperimentare un TOUCH diretto con questo o con quell'altro filone dell’esposizione della materia, del comportamento della materia.

L’innamoramento (ovviamente, deve essere un’apertura, una decisione :) naturale non forzata, nel senso che uno non deve sentirsi obbligato ad innamorarsi di qualcosa o di qualcuno solo perché si trova nei paraggi o perché c’è qualche genere di “duty”, di obbligo, di un passato sperimentato insieme… questo “duty” non è per niente compatibile con la forza dell’attrazione naturale) che cosa comporta?

Che niente ancora è stato concesso, che sarà la forza dell’amorevolezza a suggerire i movimenti per conquistare la controparte, anzi, le controparti...

Saranno i movimenti e il linguaggio del corpo liberi dall’average, e dai suoi centro-campi.

È che lo spirito può e vuole usare diversi organi e sistemi e velocità e “regimi di adorazione” per amare ed esprimere e sottolineare amore… se noi continuiamo a riportare tutto all'attrazione sensuale/sessuale tra un uomo e una donna (o tra due uomini, o tra due donne, non è una differenza importante rispetto alle vere differenze strutturali che stiamo per scoprire), se usiamo con insistenza queste frecce… impoveriamo tutto, impoveriamo la Vita, impoveriamo noi stessi, impoveriamo il nostro atteggiamento verso di Lui.

Perché cerchiamo di chiudere lo spirito dentro gli attuali pesi e misure dell’ambiente, di assegnargli i codici dell'ambiente… e lui… non vuole…

Vuole essere espresso “dove sta lui”… usando la forza non (soltanto) umana.. usando le cellule e i giri di accompagnamento non accessibili da dentro l’amorevolezza targata con i profili della pseudo unificazione.

Adesso come adesso non so che reazioni provocherà questa mia “lettura” :lol: :roll: … sostanzialmente si tratta di scollegare le nostre singole unità e conduttori eccitanti ed eccitabili, i nostri organi dell'Amore dentro il Tutto, dal vecchio senso del palcoscenico, per poterle usare in modalità diverse, nel regno dello spirito…

Ho i motivi di ritenere che questo nostro scatenarci dentro le basi più incontestabili porterà dei frutti (dove la scala principale è sempre la stessa, quella del nostro autoriconoscimento in progress).

Come possiamo esprimere l'Amore nel regno della materia aperta?

Cominciamo con entrare dentro questo regno usando soltanto le frecce dell'Innamoramento... quindi con la massima apertura, in punta di piedi, senza bagagli e frigoriferi :mrgreen: , senza imporre niente, nessuna certezza, nessun condizionamento... lasciandoci guidare da ciò che questo regno, questa scala ci vorrà assegnare, come accompagnamento corrente adatto per entrare nell'Amore...

L’Innamoramento di cui sto parlando: si esprimerà in azioni e movimenti saldi e tangibili... non potranno che essere azioni e movimenti super unificatori… saranno come dei passaggi e dei regolatori e delle frecce delle bussole verso il regno dell’Amore.

E la sensualità, l’attrazione sensuale, tutto ciò di cui siamo stati dotati nell’average per servire il regime della riproduzione della specie, comprese le onde dell’attrazione “ad personam”, che fine farà? :lol:

Non mi risulta che potremmo essere privati dei nostri "punti di forza autentici" :lol: ... la questione è come orientarli verso gli orizzonti della motricità diversa.. invece di investirli in qualcosa che è destinato a sparire...

P.S. Lo so che questo post non è esattamente chiaro, ma più di così adesso non posso. : RedFace : :lol: :figurati
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7294
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Amore

Post by Irinushka » Sun Dec 08, 2013 18:05



:figurati aeventi_speciali : Love :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Amore

Post by nadia » Wed Dec 25, 2013 12:37

"Percorrerò la lunga strada?
Percorreremo inseme la lunga strada" : Love :



aeventi_speciali : Thanks : :abbracciatona
NamoЯartista a servizio dello Spirito

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7294
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Amore

Post by Irinushka » Mon Jan 06, 2014 10:14

Irinushka wrote:Quello che avrei da dire (più che altro, a pre-illuminare), non so ancora in che modo dirlo, però so che il topic dell’Amore è quello più adatto.

… Che cosa possiamo/vogliamo esprimere nel campo dell’Amore, usando la nostra sensualità, la nostra sessualità, il nostro struggente ed illimitato senso del Vivere?

*******************
Ho la sensazione latente che dobbiamo seppellire qualcosa di grosso per poter rinascere, per poter riavere la sensualità e l’eccitabilità naturale (che però a questo punto non sarà tanto umana, non sarà al servizio degli orizzonti e punti di vista umani).

E probabilmente dobbiamo liberarci dall’omogeneità… i nostri movimenti ed accordature non dovrebbero condurre ed eseguire l’omogeneità delle ombre… che a sua volta ha indubbiamente a che fare con la riproduzione della specie.

L’attuale formato della forza dell’eccitazione che è codificato secondo il richiamo “moltiplicatevi!” (è come se ci fosse dentro un codice a barre fisso, fississimo :mrgreen: ) è sempre più incompatibile con le nuove frequenze portanti… e con il vero movimento - aggiornamento della Vita.

*******************
… E la sensualità, l’attrazione sensuale, tutto ciò di cui siamo stati dotati nell’average per servire il regime della riproduzione della specie, comprese le onde dell’attrazione “ad personam”, che fine farà? :lol:

Non mi risulta che potremmo essere privati dei nostri "punti di forza autentici" :lol: ... la questione è come orientarli verso gli orizzonti della motricità diversa.. invece di investirli in qualcosa che è destinato a sparire...

P.S. Lo so che questo post non è esattamente chiaro, ma più di così adesso non posso. : RedFace : :lol: :figurati
Irinushka wrote:
Poco fa ho fatto/sperimentato/espresso certe cose mie non condivisibili direttamente : Love : , ma che fanno capire quanto il Figurati! sia il nucleo di tutto… :figurati aeventi_speciali : Bond :

Il trucco è di immaginare le cose diverse da quelle che ci sono familiari usando però nelle nostre "composizioni altamente ispirate" qualche riferimento/immagine familiare qua e là… :wink:

Però sulle frequenze dello Spirito… : Love : :figurati aeventi_speciali :
La giornata di ieri, prima e dopo aver scritto nel topic “(Non solo) Guadagnare con il Creatore”, è stata vissuta/percepita da me come uno Slancio continuo e in crescendo, come un’Onda di Gioia sempre più tangibile, ma comunque sempre estremamente naturale…

Questa estrema e sbalorditiva naturalezza, di quello che succede viene per me sempre in primo piano… e mentre sboccia, naturalmente “fa fuori” il cosiddetto sovrannaturale della dimensione umana. "Fa fuori" nel senso che semplicemente "non lo linka" più... non lo usa più... (e mi sa che questa "tecnica d'autore" riguarda non solo il cosiddetto sovrannaturale...)

Ieri pomeriggio mi è venuto da scrivere, in privato:

Io da qualche giorno sento che “sono in pace con la dimensione umana” :) , che non la voglio né sfidare né combattere né ignorare né promuovere, sono/siamo andati così oltre che appunto posso naturalmente allungarmi verso qualsiasi cosa-forma dell’ordine tradizionale se dovesse servirmi, nella mia esposizione di un nuovo ordine… :figurati : Freego aeventi_speciali : Love :

Probabilmente è questa sempre più sentita l’impostazione del motore di ricerca: quando siamo con Lui, tutta la Vita ci appartiene e quindi possiamo usufruire di qualsiasi cosa - forma, senza però doverle la lealtà, senza condurre tramite noi il suo corrente stato e sistema della causalità, senza confermarla… anzi... :|


E poi stanotte… probabilmente non avevo mai sentito in un modo così tangibile il Suo bisogno di esprimere l’Amore… non “tanto nella veste del Creatore”, ma prima di tutto nella veste di un Soggetto che esprime l’Amore, che però, essendo appunto il Creatore, ha certi limiti, cioè sarebbero i limiti al contrario :shock: : le Sue frequenze portanti sono fatte per esprimere e condurre l’onnipotenza, e paradossalmente proprio questo strapotere costituisce i limiti, per quel che riguarda le possibilità di essere riconosciuto e direttamente ricambiato dall’esterno.

***************************
“C’è anche questo concetto: Esprimere se stessi fuori da se stessi. Il concetto della Vita esterna, del mondo esterno come un’area in cui Esprimere ciò che uno sente come roba sua, il concetto del landscape esterno, del mondo, dell’Universo, prendete pure le grandezze che vi piacciono, ma sostanzialmente è questo: un regime, uno spazio in cui poter Esprimere non dentro se stessi, ma fuori da se stessi, qualcosa che uno possiede…”

http://it.irinushka.eu/?p=2204

***************************

E adesso… forse : ... : : Beta : : Love : si è trovato un modo, una modalità per superare questi stra-vincoli… il che presuppone che dovrebbe riversarsi fuori, nella materia terrestre ulteriormente riscaldata, tanta roba… tanta “infinita amorevolezza fai da te”… :figurati aeventi_speciali : Love :

Concludo il post in cui forse non ho detto molto, anche se so di aver puntato un esprimibile immenso :wink: … con l’espressione Happy Power (HP) che è rivolta a tutti…

L'ho sentita stamattina, quando mi è venuto da chiederGli :figurati :D : "come stai? ora che***"... :figurati aeventi_speciali : Freego : Love :

Stamattina su Facebook mi sono imbattuta in questa news, in una conferma che arriva dalla scienza alternativa : Thanks : :clap :

LA FINE DEL POTERE E L’INIZIO DELLA LIBERTÀ

Il sole si è fermato, non ha invertito la polarità come si aspettavano gli esperti NASA. Il Polo Nord magnetico è scomparso e c’è rimasto solo il Polo Sud. Il bipolarismo non c’è più nel sole e forse, non a caso, in terra sorgono coalizioni inattese, soluzioni che però, in un modo o nell’altro, conservano il classico gioco del potere. Fondato sul motto “divide et impera”, il “gioco” domina le menti credenti con la logica del “nemico” su cui riversare rabbie e/o paure e mantenere intatto il suo asse portante: il credo nei limiti (tempo, denaro, energia). Il “gioco” si articola su programmi conditi sempre con l’ingrediente di base: “io ti salverò” dai pericoli, dal cambiamento climatico, dai debiti… etc.

Il “gioco” si è inceppato, così come si è bloccato il sole...


http://www.giulianaconforto.it/?p=2693
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Amore

Post by nadia » Tue Jan 28, 2014 10:12

NamoЯartista a servizio dello Spirito

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Amore

Post by nadia » Tue Feb 18, 2014 7:55

Svegliarsi cantando questa canzone : Love : : Love : : Love : : Love : : Thanks :

NamoЯartista a servizio dello Spirito

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7294
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Amore

Post by Irinushka » Wed Feb 19, 2014 14:32




...lunedì nella seduta con Vale... EG :wink: : Love : ha fatto capire che gli piace la Polonaise... : Love : e da quel momento che giro per l'Internet, cercando un brano il più possibile in sintonia con lui, secondo il mio sentire... aeventi_speciali

Ovviamente ognuno di voi può fare altrettanto... : Love : : Love : : Love :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Amore

Post by nadia » Sun Mar 16, 2014 8:48

Ecco quest’amore che sboccia, delicato e potente come mai prima d’ora, come mai prima-vera?
Sì domandarsi ragioni di tutta questa meraviglia piccina non trova risposte, non è più qui il luogo delle risposte e le domande sperse di se scappano via come aria leggera.
Eh sì, valeva la pena di essere qui.
Annusare la forza tra le pieghe del “solito modo” e vederla sorridere lei che è forte di se ma pure di una tenacia che annulla il tempo dell’attesa, ora veramente ora è Ora.
Salutare con la manina tante cose che sfilano e si sfilano da me e a tratti ritornano come essere certe che io le voglia davvero salutare.
Salutare diventa un saltino tra lo scontato e la voglia di essere e la voglia d’indugiare, salutare diventa salutare, perché porta salute a me e allo spirito cosmico che ci tiene per mano e che ci fa volare nei luoghi della scelta che luccicano di bellezza pulsante appena un passo oltre la nebbia.
Tanto tempo, nessun tempo siamo nell'istante perfetto e poi chi l’ha detto che è passato del tempo? Chi l’ha detto…
Si apre lieve un mare di possibilità che ascolta la Forza che esce e ritorna, è tutto cambiato e lo specchio che parla, parla e riflette ciò che può è stanco ma pure felice d’essere guardato come se un po’ oltre la linea della riflessione ci fosse un’aurora potente che sale.
Arriviamo più presto da Dio ore che siamo attrezzati, abbiamo corpi del giusto colore, del giusto calore e se gli tendiamo una mano c’è un essere dolce e puntuale che raccorda la strada, che sostiene lo sforzo gioioso del nostro sì, grazie Gesù, in Arte EG, che i tuoi baci siano scale mobili, magari d'oro! : Love :
NamoЯartista a servizio dello Spirito

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests