“Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7244
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Tue Jun 04, 2019 15:55

Irinushka wrote:
Mon Sep 18, 2017 17:47
Irinushka wrote:
Sun Sep 17, 2017 11:00
Lana wrote:
Fri Sep 15, 2017 16:14

And from the side of the land...This place is called "zero kilometers", "zero point" where The Big Track begins. The track that connects Magadan to Moscow (kilometers are counted for this distance) and any other place in Russia, This track is like to "all other ways" - vse putem ("vse" is all, "put-em" - where Russian "put" is a way) - all is well (from the session) So this is like "unity - connection - from me to everything else.I - WE. I was I, I become YOU. Vse putem. All-ways. 😃😍

That was a "wave" that I felt at that moment as if The Earthly landscape re-united.

By sharing pictures, I was joking, saying that I share it so that nobody to be "left as a fool" (there is Russian expression "left as a fool" ( and as Volodya "told" me - "if you have not seen .... you are a fool"). : Thanks : : Groupwave :
Tradurrò e presenterò due canzoni che Volodia ha dedicato a questo posto, Magadan, in effetti è un posto incredibile… : Thanks : :Well Done
Ecco, prima viene la canzone Il mio amico se n’è andato a Magadan



http://vo.irinushka.eu/mio-amico-ne-andato-magadan/

Ed è da lì che proviene la frase

“E la mia parte mi è stata assegnata da Dio…”

E questa è l’altra canzone su Magadan, quella menzionata da Lana.

Io me ne sono andato a Magadan



http://vo.irinushka.eu/ne-andato-magadan/

“Chi non ha visto la baia di Nagaev –
È uno stupido!
Sono andato lì
Non proprio di punto in bianco.”

Lana wrote:
Fri Sep 15, 2017 16:14

To support "the riding the Wave" (from Irina's words) and answering a request of Andrea, here I'll put a short interpretation of my Russian post viewtopic.php?p=19352#p19352

By sharing pictures, I was joking, saying that I share it so that nobody to be "left as a fool" (there is Russian expression "left as a fool" ( and as Volodya "told" me - "if you have not seen .... you are a fool"). : Thanks : : Groupwave :
:lol: : Thanks : : Nar :
Aeroporto.jpg
Il 31 maggio il Presidente ha firmato il decreto che attribuisce all’aeroporto “Falcone” a Magadan il nome di Vladimir Vysotsky.

Tatiana (su FB):

… E ora Vysotsky accoglierà gli arrivi e saluterà le partenze. Non male, come simbolo.
L’aeroporto “Falcone Vysotsky” è una bella cosa, ma sarebbe ancora meglio avere il cosmodromo Vysotsky, va beh, c’è tempo per questo e altro…
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7244
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Thu Jun 06, 2019 14:33

Irinushka wrote:
Sat Jun 01, 2019 10:22

Dunque, sono tornata… :D

È come se fossi entrata in un’altra dimensione oppure quest’altra dimensione si è svegliata – attivata in mia presenza?

Quando ad agosto del 1995 sono andata via dalla Russia, pochi giorni dopo essere diventata “Irinushka” :wink: (annessi e connessi) tutto ciò che era appunto la mia (nostra :wink: ) logica e naturale crescita – evoluzione - eseguibilità, avveniva sul suolo italiano, e ora dopo 24 anni di assenza mi sono trovata sul suolo russo e l’effetto è stato sconvolgente. Per me, di sicuro (l’ho sentito dal primo momento e lo sento tuttora) e probabilmente non solo per me.

Nella nostra seduta speciale “en plein air” Volodia ad un certo momento ha parlato della terra russa (terra come onda, flusso, tessuto connettivo, cioè, certi suoi aspetti alla radice, profondi, primordiali, non associabili direttamente ai fatti e misfatti della dimensione umana, anche se, ora che è arrivata questa rivelazione, parecchie cose a livello della realtà manifestata sono diventate molto più chiare :lol: :mrgreen: :wink: ).

Poi trascriverò questo frammento e lo tradurrò anche. E... :figurati : ... : : Welcome : : Groupwave : : Love :

E ieri, nella modalità della seduta con Roberta, Volodia ha proprio messo in primo piano la terra russa come chiave… una specie di catalizzatore universale che permette di passare dallo stato della località dormiente allo stato della località con qualità e proprietà e modalità connettive diverse… :Well Done :wink: : Freego

È vero che finora questa terra dormiva della grossa (sicuramente, più di tante altre zone :lol: ) e Volodia giustamente, lo sapeva già:

http://vo.irinushka.eu/le-cupole-russe/#position_here

Ma ora che si sveglia… :figurati : Thanks : : Freego :arrow:

Ed è questo il Disegno del Creatore…

(ovviamente, non è il caso di provare a far combaciare queste rivelazioni cristalline e primordiali con le realtà di carattere storico, politico, sociale ecc., creerebbe delle distorsioni a non finire).

E comunque anche se non fosse stato detto niente di tutto ciò, sono io stessa la testimone e la testimonial degli effetti speciali 💜🌈 continuo a sentirmi al settimo cielo... a prescindere… sento tanta amorevolezza, tanto slancio, un sacco di cambiamenti grandi e piccoli, è come se mi avessero "rifatta - riconfigurata" oppure come se mi fossi naturalmente e spontaneamente allacciata ad un super alimentatore che fa - farà tanta differenza…

E, a proposito del “come se”… :lol: :wink:

Nell’attuale modo di parlare, i miei connazionali tendono ad usare questa espressione, come una specie di espressione “parassita”: io è come se fossi andata al lavoro, io è come se avessi mangiato…

In TV addirittura una tizia ha detto: e quell’anno è come se mi fosse morta la madre… :roll: :shock:

Ma vi rendete conto?

Altro che un’espressione – parassita, è proprio il punto chiave!

Come se, apparentemente…

Cioè, a livello linguistico quasi qualsiasi cosa che succede nella dimensione umana viene ora presentata come una realtà con la condizionale…

Ragazzi, che roba, che roba, ragazzi…
Irinushka wrote:
Fri May 10, 2019 9:44

E stanotte ricordo che cantavo una canzone simpatica ("Il gatto arancione"), dove a Mosca un bel giorno tutti i colori sono cambiati, tipo il sole è verde, il ragazzo di colore è bianchissimo ecc.... e c'è tanta leggerezza e tanto divertimento… Facepalm :roll: :shock: : Freego

Usando la nostra terminologia, tutte le messe a fuoco sono andate… :wink:

”И качает головой постовой,
Он сегодня огорошен Москвой,
Ни черта он не поймет, сам не свой,
Словно рыба на мели.”


“E il vigile scuote la testa
Oggi Mosca gli crea uno choc,
Non ci capisce più niente, è completamente fuori di sé,
Come un pesce fuor d'acqua…”


Ecco, il vigile, le regole… che ormai hanno perso il contatto con il gioco, con la Vita viva…
Allora, mettiamo a verbale un po’ di cose… :lol:

Intanto, da quando sono tornata in Italia (8 giorni fa) e fino a questo momento continuo a percepire “le scenografie russe”, come una specie di realtà pop-up :wink: :roll: , nei sogni, ma anche quando mi sveglio, nella notte, e credo di essere nell'appartamento di Mosca, e mi confondo con le porte, gli interruttori, le presenze… Facepalm

Ho detto a Massimo che, probabilmente, è un modo in cui si manifesta il “gene dominante” (ovviamente, in senso poco umano). :wink: :lol:

E in queste condizioni delle regolazioni “ballerine”, con le attuali inquadrature – scenografie – frame – vedute (insomma, ciò che mi circonda) che sembrano piuttosto intercambiabili, che a volte hanno il formato del “.ru” e a volte del “.it”, si crea un’ulteriore disinvoltura, un ulteriore rendersi conto che tutte queste forme sono molto, ma molto relative. Un accompagnamento, dei corrimano... Ma quello che conta, è il mio movimento vero, il mio tessuto connettivo, la mia eccitabilità, altri aspetti della Condizione Principale (e qui sento un potenziamento immenso, nuove accordature, nuove qualità, nuovi giri).

Nei sogni, quasi ogni notte, sogno di essere alla vigilia della partenza, poi mi sveglio, ricordo di essere già andata e tornata, ma poi lo sogno di nuovo. :roll: :lol:

Evidentemente, si tratta di un altro genere di viaggio…

Invece, per quel che riguarda i viaggi “tradizionali”, mio fratello che era a Mosca contemporaneamente a me, ora… è di nuovo a Mosca :roll: (arrivato stanotte da Vienna perché certe sue faccende di colpo si sono accelerate parecchio). Ho i motivi di credere che tutto ciò possa c’entrare con certi miei propositi che ho formulato la settimana scorsa … : RedFace : :roll: : Blink : :wink: Durante la famosa seduta "en plein air" Volodia ci ha dato da testare un nuovo strumento, con il nome in codice “in un colpo solo” : Beta : : Bond : : ... : : Demo : , per cui, pur molto distaccata, comunque gli ho dato un "aiutino" (più che altro, sentivo che era la mia scacchiera del Game che me lo suggeriva), ma... vi rimando a quello che ho scritto sopra, sulle inquadrature e scenografie. :wink:
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7244
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sun Jun 09, 2019 11:25

Irinushka wrote:
Thu Jun 06, 2019 14:33

Volodia ha proprio messo in primo piano la terra russa come chiave… una specie di catalizzatore universale che permette di passare dallo stato della località dormiente allo stato della località con qualità e proprietà e modalità connettive diverse… :Well Done :wink: : Freego

È vero che finora questa terra dormiva della grossa (sicuramente, più di tante altre zone :lol: ) e Volodia giustamente, lo sapeva già:

http://vo.irinushka.eu/le-cupole-russe/#position_here

Ma ora che si sveglia… :figurati : Thanks : : Freego :arrow:

Ed è questo il Disegno del Creatore…

(ovviamente, non è il caso di provare a far combaciare queste rivelazioni cristalline e primordiali con le realtà di carattere storico, politico, sociale ecc., creerebbe delle distorsioni a non finire).
Da una seduta di due giorni fa, Volodia (come se usasse un altroparlante):

“Compagne Energie dormienti, siete completamente circondate, arrendetevi!”

A proposito, quando uno dei partecipanti dell'incontro a Mosca stava tornando a casa ad Odessa (un viaggio in pullman di diverse ore), il tizio accanto a lui aveva la suoneria con queste parole di Volodia, del famoso film “Il luogo dell’incontro non può essere cambiato”: "...Cittadini banditi, siete circondati, arrendetevi!"🤣😎😄 e riceveva un sacco di telefonate. ..😁

Ecco, questo episodio:



E stamattina, durante un aggiornamento con Roberta, lei per la prima volta è entrata nel regime in cui la mia voce (che traduceva Volodia) era una specie di sfondo, e in primo piano c’era … la musica… estremamente piacevole… Lui come musica… Lui che attiva la musica profonda… Lui che...*** Noi che... *** :Well Done : Freego : Yahooo : : Welcome : : Love : : Freego : Thanks :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7244
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Wed Jun 12, 2019 18:18

Irinushka wrote:
Sun Jun 09, 2019 11:25

Da una seduta di due giorni fa, Volodia (come se usasse un altroparlante):

“Compagne Energie dormienti, siete completamente circondate, arrendetevi!”

A proposito, quando uno dei partecipanti dell'incontro a Mosca stava tornando a casa ad Odessa (un viaggio in pullman di diverse ore), il tizio accanto a lui aveva la suoneria con queste parole di Volodia, del famoso film “Il luogo dell’incontro non può essere cambiato”: "...Cittadini banditi, siete circondati, arrendetevi!"🤣😎😄 e riceveva un sacco di telefonate. ..😁

Ecco, questo episodio:



E stamattina, durante un aggiornamento con Roberta, lei per la prima volta è entrata nel regime in cui la mia voce (che traduceva Volodia) era una specie di sfondo, e in primo piano c’era … la musica… estremamente piacevole… Lui come musica… Lui che attiva la musica profonda… Lui che...*** Noi che... *** :Well Done : Freego : Yahooo : : Welcome : : Love : : Freego : Thanks :
Oggi ho pubblicato un essai nel mio blog russo, parla di Volodia e della “terra russa” e si rivolge potenzialmente a tutti.

http://ru.irinushka.eu/?p=1074

«Граждане спящие и затаившиеся энергии, вы окружены!»

“Compagne Energie dormienti o nascoste, siete completamente circondate!”

E… oggi è la festa nazionale della Federazione russa, una bella coincidenza! :wink: :Well Done :D : Love :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7244
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sun Jun 16, 2019 13:06



Ciao a tutti, sono l’Onda Principale e… a quanto pare, ce l'ho fatta!

Sono finalmente nata! ;-)

La sentite questa Luce dentro di voi? ;-)

...

...

... : Thanks : :Well Done : Love : :D : Bash : : Groupwave :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 7 guests