“Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7335
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Tue Oct 15, 2019 12:10

Irinushka wrote:
Sun Oct 06, 2019 9:51

"Le Spiegazioni… che fine hanno fatto?"

http://it.irinushka.eu/?p=3356

"Ya liubliu. Io amo.

… Volevo associare questo stato di essere alla questione degli occhi, dello Sguardo. Proprio vedere l’amore. Certo, l’amore è dappertutto e quindi può essere percepito attraverso qualsiasi sensore, ma proprio vedere, anche vedere il mondo basato sull’amore, vedere questo amore.
Ecco, sempre di più gli occhi cercheranno naturalmente questa messa a fuoco, la veduta dell’amore, non la veduta della realtà e di tante situazioni della realtà, ma prima di tutto la veduta dell’amore. Quindi, fidati dei tuoi occhi che sapranno vedere, riconoscere l’amore magari facendolo proprio come una scelta prioritaria. Anche gli occhi potranno scegliere qual è la messa a fuoco prioritaria.
Sempre di più, in questo nuovo mondo, sarà possibile vedere l’amore, ovviamente sarà l’amore combinato con altre vedute, movimenti, scenografie, ma prima di tutto si vedrà l’amore."
Dal blog di Raffaele, del 2012:

http://it.irinushka.eu/?p=1776

"… Il comando principale è quello del centro, del raggio centrale. Possiamo descriverlo così: come la condizione della terra e del cielo che finalmente si sono fusi in un abbraccio, hanno formato questa croce di alta qualità e adesso vogliono raccontare questa storia, questa love story e vogliono coinvolgere tutti i motori di ricerca, di tutte le energie, di tutte le utenze, perché siano co-narratori di questa storia.
Non può esserci un’autonomia individuale se non passa attraverso questo servizio del raggio centrale perché ogni forma dell’autonomia individuale come forma separata è un’illusione, non può funzionare. La questione è piuttosto come attuare una migliore relazione tra la propria predisposizione all’azione, ciò che è la propria scala della fattibilità, la propria musicalità e altre caratteristiche e ciò che il raggio principale vorrà esprimere, vorrà servire every day.
Che cosa si tratterà di fare? Si tratterà di servire questo passaggio del mondo della Terra dallo spazio che non vede l’amore, non sente l’amore, non vive d’amore, nello spazio che sarà il regno dell’amore, il regno dell’amore come forza, come stato, non come sentimento, quindi, non nel senso umano.
Ed è una condizione che non è mai esistita dentro questo spazio."

****************************

Ho aperto questa “vecchia” pubblicazione nel blog di Raffaele del tutto casualmente (sto iniziando a cercare di fiutare come potrebbe/dovrebbe trasformarsi il sito Irinushka ora che l’era delle Spiegazioni è rimasta indietro :roll: : ... : : Beta : ).

Anzi, diciamo pure che stiamo fiutando come potrebbe/dovrebbe trasformarsi tutto ed ogni cosa, ora che… appunto… :roll: :lol: : Freego

Nelle sedute (non molte) che ho fatto nel frattempo si sente parecchio il cambiamento del regime, ma non saprei ancora descrivere, in che modo.

E già ... forse ora lo spirito delle conferme è ufficialmente con Noi (giustamente, al posto dello spirito delle spiegazioni che abbandona... la conversazione :lol: )...

E poi... direi che a questo punto non è più un segreto :wink: :

Da Volodia via Vale Ciceri: "Hanno complicato le cose per troppo tempo, è ora che lascino spazio alle SaperAzioni."
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7335
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Wed Oct 23, 2019 15:23

Irinushka wrote:
Tue Oct 15, 2019 12:10

Da Volodia via Vale Ciceri: "Hanno complicato le cose per troppo tempo, è ora che lascino spazio alle SaperAzioni."
Ieri siamo stati a Milano con Massimo (io dovevo procurarmi al consolato russo il certificato di essere in vita :lol: :mrgreen: : Nar : ), e poi ci siamo visti con Marcella e ValeAir, e abbiamo fatto una seduta, guidata da Volodia.

Una seduta piuttosto lunga (quasi 2 ore), leggermente disturbata (soprattutto all'inizio) da certi lavori che venivano fatti nella strada, ma decisamente potente, bella, con un sacco di sfumature interessanti. : Thanks : :Well Done :D

Chi vuole, può trovare il file audio dell’incontro a questo indirizzo:

https://drive.google.com/open?id=1Mutxn ... LOZQ1NPDE7
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7335
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Thu Oct 31, 2019 10:58

“… La dipartita delle spiegazioni e del riferimento delle spiegazioni ha creato tantissime oscillazioni, sia in Cielo che in Terra e queste oscillazioni sono tuttora in corso. Che cosa c’è all'ordine del giorno, che cosa c’è da concordare, adesso, in questo momento?
Direi proprio questo: la dipartita delle spiegazioni, e allora?
In che luce apparirà la Terra?
Che cosa diventerà visibile, accessibile, di quello che prima era sepolto sotto le spiegazioni?
Tutte queste energie che si stanno liberando, come vorranno comportarsi? Che movimento vorranno svolgere, dove vorranno andare?...”


(un anticipo della prossima pubblicazione nel blog di Volodia)

Da una chat:

:) : Ieri è stata una giornata molto intensa, dove ho percepito forti molte Paure del Passato...dove ci sono stati alcuni episodi che hanno portato a galla sensazioni "brutte"...una giornata davvero strana.
Oggi ancora un po' questo strascico...

Chissà🎈

Iri: Ieri mi sono messa palesemente in standby😉🤣 adesso metterò a verbale un paio di spunti captati stanotte...

:) : ... tra l'altro "casualmente" ieri e oggi in radio continuavo a sentire di questa lista che (non so quale centro ricerca) ha stilato sulle paure più grandi delle persone.
🙄🙄🙄 Tutto torna.

********************

Intanto, non sono per niente delle spiegazioni, ma parole, parole – temi, parole – centri di gravità di un eventuale mettersi insieme (a livello delle energie, a livello delle frequenze).

Per esempio, la parola REBUS, intorno a cui si possono creare (just in time, in una modalità corrente e mai fissa/categorica/univoca) tanti percorsi, strade, intrecci, regimi, connessioni, accompagnamenti…

Oppure la parola CORPO (quella la sentivo in russo, insieme al verbo… specie di “corporare” :wink: …)

E poi la parola INCONTRO che nell'ultimo sogno di stanotte era al centro di almeno una decina di frasi, tanti possibili declinazioni – coniugazioni – variazioni – prese - presine - agganci al Tutto:

Un incontro c’è (non c’è) stato…
Se ci fosse stato, allora… ***
Un eventuale incontro potrebbe…***
Domani ci sarà un incontro in cui...***
Dall’incontro di domani dipende se…***

:figurati : ... : : Beta : :wink:

Va beh, spero di aver reso l’idea :wink: e comunque gli esempi del mio sogno erano decisamente più numerosi e… facevano proprio sentire il respiro della realtà (multipla) che si crea just in time… Un diverso senso dell'ambiente...

Ovviamente questo mio post è solo un piccolo tentativo molto grezzo di mettere a verbale qualcosa che forse ho iniziato a captare e a co-condurre (non posso dire, capire Facepalm ).

E ancora. Per ben due notti ho interagito sia con il Creatore che con Volodia, e nella mia logica l’interazione era sequenziale: prima il Creatore mi illustrava un certo concetto/regime e poi mi suggeriva di approfondire con Volodia…
E poi di colpo mi è diventato chiaro che era sostanzialmente mia la scelta di mettere in ordine, di accordare, di organizzare – co-condurre - co-eseguire in questo modo … questa specifica interazione/colloquio… e nemmeno (solo) con il Creatore e con Volodia, ma con la Vita tutta, con tutto il Volume – massa…

… Puntini puntini, perché sì, si sente, comincia forse a a farsi sentire (questa nuova condizione Presente - Autentica), ma non si spiega (e se si spiega, allora non è poi così totale, così centripeta, così totalmente ed infinitamente diversa, così vera)…
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7335
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sat Nov 02, 2019 19:00

Irinushka wrote:
Thu Oct 31, 2019 10:58
… Puntini puntini, perché sì, si sente, comincia forse a a farsi sentire (questa nuova condizione Presente - Autentica), ma non si spiega (e se si spiega, allora non è poi così totale, così centripeta, così totalmente ed infinitamente diversa, così vera)…
Intanto che… *** Facepalm :roll: : ... : : Weight lift : : Flexion : :?: , metto sul forum lo scambio di stamattina con Tizi:

Tizi:
Stanotte credo di avere sognato Volodia o il Creatore... Era un campo con cui interagivo, direi più con il corpo e le emozioni che con le parole e sostanzialmente venivo incoraggiato al volo. A volare. Però io e questo campo eravamo qua nella terra non chissà dove. Eravamo in montagna tra boschi e prati... Anzi il posto si chiama "prato nevoso" 🤣
E a quanto pare è uno dei posti sulla terra in cui si può interagire in quel modo con il campo...

Iri:
Il nome mi era familiare, è nella provincia di Cuneo 😁🎈😎... forse ci dovrei andare a sciare? :wink:
https://pratonevoso.com/

Bellissimo il tuo non solo sogno... :Well Done :clap : Nar :
Se non conoscevi questo nome del posto, diventa ancora più pazzesco...😎🦔

Tizi:
Ma scherzi? Certo che non lo conoscevo... Anzi mi sembrava un nome troppo banale per un posto
E nel sogno c'era pure Amedeo che mi chiedeva come mai si chiamava così quel posto
🤣

Iri:
Allora forse ci dobbiamo andare tutti... 🌍🎈💜
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7335
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sun Nov 03, 2019 17:11

Irinushka wrote:
Thu Oct 31, 2019 10:58
“… La dipartita delle spiegazioni e del riferimento delle spiegazioni ha creato tantissime oscillazioni, sia in Cielo che in Terra e queste oscillazioni sono tuttora in corso. Che cosa c’è all'ordine del giorno, che cosa c’è da concordare, adesso, in questo momento?
Direi proprio questo: la dipartita delle spiegazioni, e allora?
In che luce apparirà la Terra?
Che cosa diventerà visibile, accessibile, di quello che prima era sepolto sotto le spiegazioni?
Tutte queste energie che si stanno liberando, come vorranno comportarsi? Che movimento vorranno svolgere, dove vorranno andare?...”


(un anticipo della prossima pubblicazione nel blog di Volodia)
“Bisogna sbrigarsi a virare!”

http://vo.irinushka.eu/bisogna-sbrigars ... ition_here
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7335
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Wed Nov 06, 2019 10:00

Irinushka wrote:
Sun Nov 03, 2019 17:11

“Bisogna sbrigarsi a virare!”

http://vo.irinushka.eu/bisogna-sbrigars ... ition_here
Stamattina FB mi ha ricordato questo post di 7 anni fa:
Irinushka wrote:
Mon Nov 05, 2012 18:21

È che è arrivato il momento di esprimere, di manifestare il Dubbio sull'attuale versione (o edizione) della materia, INVECE CHE IN NOI STESSI, di smettere di misurare e di valutare noi stessi con questi criteri e pesi e misure che APPPARENTEMENTE ci sono dati dal nostro attuale sistema percettivo.

Magari, il dubbio ce l'avevamo anche prima, chi più chi meno (ma come può essere reale un ordine così invivibile, così artificiale??? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ), solo che non potevamo ancora usare questo dubbio come una carta vincente, come un modo di usare le proprie energie e la propria vitalità per avvicinarci (sempre di più) al timone del Creatore, allontanandoci (sempre di più) dal timone del Tempo che non era autorizzato a creare questo ordine, questa pseudo realtà che in effetti non risponde a tutti i requisiti che definiscono lo status della realtà.

Il dubbio di prima: si dissolveva e basta (lasciandoci magari nella depressione) mentre il dubbio di adesso... ecco, quello suona, quello si espande, quello tocca, quello respira, quello riempie, quello fa la differenza, quello FUNZIONA...

Il Dubbio: dipende da noi come lo esprimiamo, in che cosa lo investiamo, quale riempimento concreto del pensiero - azione gli attribuiamo, in quale direzione decidiamo di muoverci appoggiandoci su di lui.

La Forza del Dubbio: in questo momento è una nostra corrente moneta (o anche banconota) di scambio; e dipende da noi come gestire questa Forza, quali connotati e sequenze attirbuirle.

Il Creatore (che abbiamo sentito poco fa con Massimo) suggerisce di usare il Dubbio nei confronti di tutte le attuali circo - stanze (ovviamente, non ad un livello tale da rimanerne completamente congelati/immobilizzati :mrgreen: ); l'attuale dimensione della terrestricità è rarefatta, rarefattissima, è tutta bucata :mrgreen: , e allora cerchiamo di non assecondare con impegno e diligenza ed inerzia l'obbligo di presentarla e di viverla e di servirla come se fosse densa e monolitica e continuativa...

Se sentiamo il vuoto, evitiamo di mascherarlo e di dipingerlo con vari palliativi e convenevoli, se sentiamo un'assenza della Vita, non fingiamo che sia una presenza, perché sarà come tradire se stessi (questo sì che è "un alto tradimento") a favore di che cosa? Delle varie circo- stanze appunto, dei vari regimi del "fingere insieme".

Evitiamo di GONFIARE, sia nel senso positivo che nel senso negativo.

Le oscillazioni, le frequenze: sono loro che fanno la differenza...
Grazie FB, per avermelo fatto ricordare :wink: : Thanks : , calza molto bene, sull'onda delle recenti rivelazioni: http://vo.irinushka.eu/bisogna-sbrigars ... ition_here … anche se adesso questo Dubbio ha assunto un sacco di nuove sfumature... poco o niente esprimibili... 🤣👀💥

In questo periodo sento (molto più di prima) di essere soprattutto un'osservatrice (una co-conduttrice co-esecutrice co-taratrice dell'Osservare libero ed incondizionato), di tante "fiction", potrebbe essere un'anticamera della Quiete? :wink: Facepalm

Ma ovviamente non è affatto tutto qui...
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7335
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: “Know-how just in time”: proviamo a scoprirlo insieme?

Post by Irinushka » Sat Nov 09, 2019 11:25

Il 12 novembre abbiamo l'incontro collettivo russo (si poteva scegliere anche l'11.11, ma ho preferito rimandare...) E comunque finora (nell'ultima settimana o anche più di così) ho evitato accuratamente ogni occasione di provare a sentire insieme qualcosa con qualcuno... Facepalm Facepalm Facepalm

Oggi:

Vale Ciceri:

Chissà...questa curva forse finirà proprio...tra l'11 e il 12.
🙄
Ops. Credo mi sia stato suggerito 😬😇

Iri:

meno male... anche se comunque non può durare ancora a lungo (questo (mio) stato)🙈👀🙃

*************************

Stanotte ho sentito "visioterapista"😀🌈🌹 - sarebbe qualcuno che aggiusta lo sguardo? e di conseguenza tutto il resto?🗝👀🎼
Ha sicuramente a che fare con l'arrivo - apparizione di questa Terra autentica, con il nuovo e diverso senso dell'orizzonte...

Forse potrebbe/dovrebbe essere una delle nostre nuove future qualifiche... prima di tutto, come visioterapista di se stessi... 🙏 : Nar :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest