Casa dolce Casa...

User avatar
Andrew
Posts: 606
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Casa dolce Casa...

Post by Andrew » Tue Oct 02, 2012 15:07

Andrea wrote:Condivido questo filmato che ho scoperto oggi su YouTube...



...il quale mi ha ricordato il lavoro che abbiamo fatto durante l'incontro di sabato scorso per trasformare le nostre case, dando loro l'energia delle alte velocità (tipo quelle di una moto) :wink: :D :mrgreen:
Visto che l'argomento "della casa di alta consapevolezza" é nell'aria ne approfitto per aprire un topic dedicato.

Tra l'altro, il termine topico ha anche il significato di "che riguarda il luogo, locale", e quindi la casa - nostro topico sacro per antonomasia - penso che sarà ben contenta di avere un suo posto dedicato in questo magico spazio del Forum. :D

Ulteriori condivisioni coming soon... :wink:

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7106
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Casa dolce Casa...

Post by Irinushka » Wed Oct 03, 2012 12:38

Andrea wrote:
Ulteriori condivisioni coming soon... :wink:
In attesa di ulteriori condivisioni (e anche eventi) coming soon :wink: , vorrei usare questo topic (decisamente appropriato, decisamente interessante, aperto recentemente da Andrea), per fare gli auguri del Luce-compleanno a Valentina - Arcobaleno.

Perché proprio qui?

Perché per lei in questo momento l'argomento "cambiare casa" è estremamente vitale e allora... chiedo al forum di predisporre il regime della massima collaborazione sinergica di tutti i flussi interessati, di tutti i motori di ricerca... Non necessariamente soltanto umani, non necessariamente soltanto terrestri...

APRITE LE PORTE!

Fate entrare la Vita! Fateci uscire dalla messinscena della Non Vita!


E che la Casa, dolce casa, sia la testimone e lo sponsor e la compartecipante e la riscaldatrice di tutto questo immenso Ricalcolo...

Cara Valentin-Air..., *********... :D :D :D
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Arcobaleno
Posts: 241
Joined: Sun May 23, 2010 15:48

Re: Casa dolce Casa...

Post by Arcobaleno » Wed Oct 03, 2012 14:28

Intanto ringrazio Andrew per aver aperto questo topico dei topici :) ... in effetti sento tantissimo
l'argomento ... non solo perchè sto cercando casa e spero che presto arrivi a noi la sistemazione giusta (almeno per un pò :wink: ), ma anche perchè la Terra come casa autentica del Creatore, come dimora di DioconNoi, è qualcosa che solo ora inizio a sentire possibile, dopo tanto (anti)tempo speso a chiedermi dove poter trovare un angolo di Verità.

Grazie Iri per questi meravigliosi auguri ... mamma mia... e grazie davvero a ogni essere, fisico e non, che vive (stabile o di passaggio :wink: ) in questo luminoso spazio-forum.

Abbracci e baci per tutti :P :shock: :wink:

Arco-air :P

User avatar
Andrew
Posts: 606
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Casa dolce Casa...

Post by Andrew » Wed Oct 03, 2012 15:41

Un grazie enorme ad Irina e Tin-Air per aver "rilanciato il (non soltanto mio) slancio", espandendolo, rinforzandolo, *****andolo, *****endolo, *****indolo, *****ondolo e *****undolo :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Ed in aggiunta a quelli che ho già fatto in privato a Tin_air (ed a tutto il suo assetto :wink: ), faccio tanti auguri a questa Dimensione Terrestre in corso di Unificazione di diventare davvero la nostra Casa dolce Casa, il posto "veramente a posto" dove Tutto possa espandersi senza limiti e confini :D :D :D

User avatar
ValeCiceri
Posts: 128
Joined: Fri Jun 01, 2012 19:11
Contact:

Re: Casa dolce Casa...

Post by ValeCiceri » Wed Oct 03, 2012 15:53

Io ci sono, con tanti auguri e tante porte aperte....per tutti noi ed in particolare per la mia omonima :mrgreen:
ValeCiceri
CheDioMiArtista

User avatar
Arcobaleno
Posts: 241
Joined: Sun May 23, 2010 15:48

Re: Casa dolce Casa...

Post by Arcobaleno » Wed Oct 03, 2012 22:19

Tra le tante cose molto belle che mi sono successe oggi, ve ne racconto una in particolare.

Dopo aver letto e risposto agli auguri-post di Irina in "casa dolce casa" ho attaccato la stampante per poter leggere con calma una mail.

La stampante non la uso quasi mai e quando l'ho accesa si è (auto) stampato un foglio con scritto solo
"Aiutandoti".

Sono rimasta un pò spiazzata.

Che meraviglia.

Era come se il forum, la mia casa attuale e un sacco di altre energie volessero comunicare a me (e certo non solo a me :P ) tutto il loro sostegno.

Insomma che la nostra ricerca di una dimora autentica ("un posto veramente a posto" :P :wink: :P ) dove vivere e trasformarci sia per tutti noi proficua ...
ValeCiceri wrote:Io ci sono, con tanti auguri e tante porte aperte....per tutti noi ed in particolare per la mia omonima :mrgreen:
Grazie anche a te vale ciceri :P

Buonanotte forum :P !

silvana
Posts: 118
Joined: Wed Jun 09, 2010 16:44

Re: Casa dolce Casa...

Post by silvana » Thu Oct 04, 2012 8:40

Eccomi ,mi unisco al coro e ti giungano i miei auguri potenziati insieme ad un abbraccio dal cuore che "ora più che mai" potrai sentire sulla tua pelle :roll: Silvana

User avatar
Andrew
Posts: 606
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Casa dolce Casa...

Post by Andrew » Mon Oct 08, 2012 15:39

Andrea wrote:Ulteriori condivisioni coming soon... :wink:
Sperando che sia “soon” quanto promesso :wink: ecco alcune parti dall'incontro del 22 settembre 2012, per la quale vanno ulteriori ringraziamenti a Maria Teresa che ha eseguito la trascrizione.

**************************************************

Questo vostro posto, chiamiamolo questo vostro posto esistenziale ideale, da che cosa è composto? È lì che praticamente il mortale e l'immortale convivono insieme e collaborano. Sarà come un posto nello stesso tempo presente sul quadrante dell'eternità, leggibile dentro i criteri dell'eternità, però anche il posto nel mondo terrestre, nel mondo terrestre in via di cambiamento, dove i vostri pregi, i vostri doni, le vostre qualità potrebbero avere un'applicazione migliore. A favore di che cosa? Sempre della trasformazione. Quando ho detto posto, in questo momento dicevo questo posto come riferimento di base, quasi come un luogo di residenza energetico dove ognuno è ufficialmente a posto. Ma a questo punto parliamo pure anche dei posti fisici, dei posti geografici, delle case, dei luoghi di residenza.

Proviamo a scannerizzare se in questo momento voi siete allineati bene, se questo vostro posto energetico di riferimento è abbinato al vostro luogo di residenza fisica o se c'è qualcosa che bisogna correggere, o spostare o aiutarvi a scegliere. Faccio una piccola pausa in modo che voi vi immergiate in questo contesto. Focalizzatevi sulla vostra attuale casa o luogo di residenza, su eventuali bisogni di cambiare, di modificare, magari di sostituire e poi vedremo che cosa potremo fare insieme.

Devo dire che tutte le vostre case, quasi tutte, hanno una soglia di consapevolezza piuttosto bassa e non c'è niente di strano perché facevano parte della vecchia realtà. Adesso queste case non sono del tutto partecipi della trasformazione perché le case sono piuttosto lente, hanno una certa inerzia, hanno una certa zavorra. Voi, negli anni o anche solo negli ultimi mesi avete capito e fatto andare così tante cose però le avete rilasciate nello spazio della vostra casa e lei le ha accumulate queste cose. Sì, vi ha fatto un favore però un po' a scapito di se stessa perché risulta una casa di bassa consapevolezza. Facciamo una cosa, aiutiamo le vostre case a rilasciare questo carico, questa zavorra che hanno accumulato, questo sia per chi sta bene nella propria casa e vuole continuare a starci, sia per chi vuole cambiare il luogo di residenza. In tutti i casi, prima di tutto, facciamo questo favore alla casa attuale. Semplicemente assolvetela dall'obbligo di immagazzinare le vostre vibrazioni, le vostre energie che avete rilasciato.

Adesso sarebbe bello fare, per chi se la sente, questa cosa. Sarebbe bello mettere dentro la casa un'energia molto mobile, molto veloce. Potrebbe essere come l'energia di un'auto, di una moto o qualcosa che dà l'idea di andare velocissimo dentro lo spazio. Usate un po' la vostra immaginazione. Vorrei che voi saturaste la vostra casa, dentro, con queste energie. In questo modo al posto delle velocità lente che hanno adesso potrebbero passare a velocità più rapide. Io come riferimento, a titolo di esempio, proporrei l'energia di una moto, se avete voglia o qualcosa di simile, comunque, che dia la sensazione di un avanzamento molto, molto veloce e anche leggero, aerodinamico. Saturate la vostra casa con queste vibrazioni. Bene, il grosso è stato fatto, se volete lavorare ancora su questa cosa anche più tardi lo potete fare. Abbiamo liberato le vostre case da certi residui, abbiamo attribuito loro i nuovi codici del movimento. Adesso potete fare una richiesta. Potete chiedere a questa casa, alla cui trasformazione avete contribuito, qualche favore. Se intendete rimanervi allora sarà un certo tipo di richiesta, se invece volete concludere l'esperienza in questa casa e trovare un'altra sistemazione, allora sarà un altro tipo di richiesta, comunque, fatela pure. Per me è molto importante aiutarvi a stabilire legami consapevoli con le vostre case perché da questo poi dipende anche il vostro servizio, il modo in cui trasformerete il mio mondo, il vostro mondo.

È anche possibile che dopo questi lavori fatti sentiate qualcosa di nuovo dentro le vostre case, qualche nuovo tipo di percezione, qualche dettaglio che magari non avete mai notato. Può darsi che la casa si presenti a voi con un profilo diverso, quindi, state attenti a queste possibili novità.

Io ho percepito questo vostro bisogno di ottimizzare la questione casa perché io stesso in questo momento espandendomi nella dimensione terrestre sto creando la mia casa. Come sarà la mia casa? Ho detto che tutta la dimensione terrestre è una mia dimora, però, ci possono essere per me dei campi di stabilità particolarmente adatti oppure posti dove il mio amore verrà più sentito, dove la mia conduttività potrà diffondersi meglio. In questo momento anch'io sono nella fase in cui mi sto cercando una casa e allora, se vogliamo, agiamo in sinergia, voi ed io. Voi per liberarvi dagli impegni e impostazioni precedenti o per nobilitare la casa in cui vivete, per liberarla in modo che sia pronta per una nuova luce e io intanto continuo a scannerizzare il terreno per decidere quale è per me il regime ottimale dove proprio mettermi a terra, che sia proprio il nucleo della mia dimora terrestre. Quello che vi posso dire di sicuro è che sarà in Italia e quasi certamente nell'Italia del nord. È un posto dove la qualità dei suoni è particolarmente alta, dove i suoni si propagano con una nitidezza senza distorsione o diciamo che la qualità è molto migliore che non in altre zone del globo. Per il momento vi confermo questa Italia del Nord e poi avrete le mie notizie, come io avrò le vostre.

Bianca Neve
Posts: 15
Joined: Thu Aug 02, 2012 9:47

Re: Casa dolce Casa...

Post by Bianca Neve » Thu Nov 01, 2012 15:23

Si Vale Arcobaleno ecco anche la mia/nostra benedizione!
snow Danila

User avatar
Andrew
Posts: 606
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Casa dolce Casa...

Post by Andrew » Sun Nov 04, 2012 14:57

Come ho appena scritto di qua
Andrea wrote:
nadia wrote:Che difficile amici miei sfidare le Circo -stanze e rimanere incolumi.
Anch'io avevo notato questa interessante scomposizione delle "vecchie circostanze", e per indicare quelle nuove mi é venuto da usare il termine Dio-Stanze, come i posti/luoghi fisico-energetici dove gli eventi raccontano la Dio-Edizione (e mentre lo sto scrivendo lo sfondo del Desktop del computer é magicamente cambiato nel Divinamente Sorridente :D )

E quasi quasi metto qualcosa anche nel topic della Casa dolce Casa...
metto esplicitamente a verbale l'importanza, nella Nostra Nuova Casa, delle Dio-Stanze, di ciò che esse possono condurre, raccontare ed espandere nel loro Spazio...

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Casa dolce Casa...

Post by nadia » Thu Jan 17, 2013 0:05

?Che la Nostra Casa sia un "pied a terre"? :mrgreen: :shock:


"piede-a-terre" sta a significare letteralmente "piede a terra" cioè credo punto di appoggio. Difatti quando cammini appoggi temporaneamente il piede per terra fintantoché il movimento contiuno non ti spinge a sollevarlo e portarlo più avanti. Per analogia il "piede-a-terre" è andato a significare un alloggio temporaneo per brevi o circostanti necessità. Le ridotte dimensioni inoltre si possono ricondurre alla temporaneità e pertanto alla non necessità di ampi spazi o di cose superflue...
:idea:
Buon 17 a tutti !
NamoЯartista a servizio dello Spirito

User avatar
Andrew
Posts: 606
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Casa dolce Casa...

Post by Andrew » Thu Jan 17, 2013 23:25

Un riferimento Magico apparso nella nostra Rete Locale (cfr: Magellan :wink: ) delle conoscenze, delle interazioni e della geografia fisica, anche con il contributo del Pied-a-Terre, é questo:

Casanova

(anche Ca' Nova secondo le usanze linguistiche locali del Ven(e)to...)

La Casa Nuova dove la Sensualità (e non solo quella :wink: ) é di Casa, e la Carne può farsi Vera (o la Vera farsi Carne...) :D

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Casa dolce Casa...

Post by nadia » Mon Mar 18, 2013 10:24

ma io con una certa noncuranza :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: rilancerei tutto "QuesTo"
Andrea wrote:Un riferimento Magico apparso nella nostra Rete Locale (cfr: Magellan :wink: ) delle conoscenze, delle interazioni e della geografia fisica, anche con il contributo del Pied-a-Terre, é questo:

Casanova

(anche Ca' Nova secondo le usanze linguistiche locali del Ven(e)to...)

La Casa Nuova dove la Sensualità (e non solo quella :wink: ) é di Casa, e la Carne può farsi Vera (o la Vera farsi Carne...) :D
NamoЯartista a servizio dello Spirito

Chiara
Posts: 133
Joined: Fri Jul 09, 2010 18:00

Re: Casa dolce Casa...

Post by Chiara » Mon Mar 18, 2013 11:18

nadia wrote:ma io con una certa noncuranza :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: rilancerei tutto "QuesTo"
Andrea wrote:Un riferimento Magico apparso nella nostra Rete Locale (cfr: Magellan :wink: ) delle conoscenze, delle interazioni e della geografia fisica, anche con il contributo del Pied-a-Terre, é questo:

Casanova

(anche Ca' Nova secondo le usanze linguistiche locali del Ven(e)to...)

La Casa Nuova dove la Sensualità (e non solo quella :wink: ) é di Casa, e la Carne può farsi Vera (o la Vera farsi Carne...) :D
Grazie Namore, ho voluto cogliere i tuoi colori e nello spirito del regime FreeLANce

e con molta TUTcurDanza :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

vorrei RiLANciare

prima, un ponte a questo "QuIsTò"
Irinushka wrote:
Quella cosa enigmatica del concordare con l'Eternità i propri Tempi (con cui sostituire il tempo lineare andato), quelle varie "trattative di mercato" ora sono nel momento "clou"... :|
Irinushka wrote:Magellano

Ho sentito questo nome/riferimento già due o tre volte...

"Ferdinando Magellano ... Intraprese la prima circumnavigazione del globo al servizio di..."

E noi, che tipo di circumnavigazione stiamo per intraprendere? :?:
Ho sentito "Magellan" stamattina e stavolta si è scomposto in: Mag (Mago) e LAN (Local Area Network); Rete Locale.

Circumnavigare i vari volumi globali, usufruire delle "demo" e delle direzioni di ricerca e delle risoluzioni vincenti dell'Universo: sembra che per farlo siano necessari due requisiti fondamentali: essere un "mago" (più precisamente, essere connessi alla Magia del Creatore; essere abilitati ad usufruire della Sua Magia onnipotente :D ) e usare la Rete Locale della conduttività...

La rete satura/saturabile con i propri criteri della vita e della presenza nel tempo spazio...

Quindi rispettare il proprio ordine locale, il proprio territorio (che può anche essere vasto, vastissimo, ma l'importante è che serva la propria causalità locale con dei prodotti energetici locali; con gli High Numbers che vengono attivati e messi a terra nel proprio "orto locale", tramite la tastiera locale).
e poi, anche, RiLANciare l’invito, con un incipit

"QuIsII"
Irinushka wrote:RiLANciare la propria LAN esistenziale...

7 aprile 2013, domenica, Castellamonte

Carissimi amici e cittadini dello Spazio di un Cosmo-Terra sempre più Illuminato, Illimitato e Trasformativo,

dopo essermi felicemente ripresa da un leggero scompiglio causato dalle elezioni di Papa BERGO…glio... :-) e percependolo come un segno/segnale allegramente/incredibilmente significativo per tutti noi, mi è arrivata l'ispirazione di organizzare il prossimo incontro collettivo domenica 7 aprile a Castellamonte, e di dedicarlo alla cosiddetta LAN, Local Area Network, uno strumento perfetto, un vero dono di Dio.

La nostra rete energetica locale è una condizione ordinaria e nello stesso tempo straordinaria, molto terra-terra, ma anche molto terra-aria e anche aria-aria, e anche aria–terra… è un appuntamento galante (sempre nuovo, diverso, intenso, illuminante) con il Creatore e, attraverso di esso, con il proprio volume esistenziale correntemente gestibile… trasformabile… spiritualizzabile…

E questo benedetto volume, questa cosa nostra, che dimensioni, che risoluzione esistenziale può avere?

È fissa o variabile? È davvero locale-locale, oppure di locale ha solo un insieme di tasti e fili per dei comandi a catena, delle molle trasformative localmente acchiappabili che dopo, magari (se le scegliamo bene, se le usiamo bene), ci potranno catapultare verso altezze stratosferiche, verso terre diverse, verso i nostri specifici regni del Tutto sempre più miracolosi e sempre più trasformativi?

Come facciamo a capire che cosa esattamente entra nella categoria della nostra area energetica locale corrente?

Come facciamo a non confondere la nostra LAN con quella di qualcun altro, i propri tasti magici con quelli di qualcun altro, il proprio spirito della presenza con quello di qualcun altro?

Intanto bisogna ricordare che ognuno di noi, per definizione, ha una sua specifica LAN energetica, che concentra e rilancia le frequenze e il respiro del suo spirito... quindi due o più persone, magari che condividono anche lo stesso tetto, non è per niente detto che condividano la stessa LAN, anzi...

Una volta capito questo principio, si può vivere liberi, lasciando gli altri nella loro libertà... non c'è nessun bisogno di omogeneizzare, né di diluire la Forza, di essere d'accordo su ogni cosa, su tutte le scelte: è importante però che ognuno viva e serva queste scelte dentro la propria specifica densità dello spirito...

E poi è molto importante notare gli zoom, usare gli zoom, e cioè i vari conglomerati delle cellule e dei corpuscoli e quanti esistenziali... zoomando sia per ingrandire che per rimpiccolire, secondo le esigenze del momento e della situazione.

Noi abbiamo la libertà e la responsabilità di variare e di regolare la qualità delle proprie messe a fuoco (su tutto, su ogni cosa): il Creatore ci aiuta volentieri, ma vuole che noi impariamo in pratica che cosa vuol dire gestire le nostre cose terrestri da esseri liberi...

L'incontro collettivo del 7 aprile ha quindi questo titolo: RiLANciare la propria LAN esistenziale...

Dove voi siete liberi fin da subito di proporre e di riLANciare anche altri significati vincenti per la sigla LAN: oltre a quello di Local Area Network, ad esempio sul forum stanno già circolando Linea ad Alta Numericità, Linea Alta Novità e Local Aria Network e il regime FreeLANce e ... :wink:

Per i dettagli sull'incontro del 7 aprile, cliccate su questa pagina del sito:

http://it.irinushka.eu/?page_id=1552" onclick="window.open(this.href);return false;
Last At 21/11/2013

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7106
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Casa dolce Casa...

Post by Irinushka » Tue Mar 19, 2013 10:00

Irinushka wrote: Mi fermo qui, in compagnia dell'espressione "altamente promettente"... :wink:

Con permesso, riLANcio ancora questo "altamente promettente"...

E vado a vedere se trovo nella mia LAN casalinga qualche movimento e/o mezzo di circostanza in grado di aiutarmi a cortocircuitare QUELLE CORRENTI ... possibilmente evitando di provocare delle scosse (sonore?) troppo difficili da assimilare... :wink:
Ieri e oggi, almeno in questo momento... non so davvero che cosa dire, su niente... :roll: :shock:

Come se tutto lo spazio del discorso, tutta la qualità del discorso fosse di colpo diventata obsoleta, la Forza vuole che il discorso sia trasformativo, se non è trasformativo... che senso ha? :mrgreen:

Ieri sera dopo diverse settimane di vita da nomadi :mrgreen: , siamo tornati a dormire nella nostra camera da letto, dipinta di un bel colore giallo, ma al momento almeno nella mia percezione è ancora tutto con la condizionale, anzi, peggio... :|

Mi sa che la Corrente non è stata ancora azionata, e senza questa Corrente per me la Vita non c'è, la Casa non c'è, è solo una mega-turbo-presa in giro.

L'unico riferimento che sono riuscita a sentire intorno a mezzanotte (in un certo senso, basta e avanza :lol: ), è questo:

Горизонт: "Гори, зонт!"

La parola russa Gorizont, vuol dire orizzonte.

Che si scompone in Gori, Zont!, e cioè:

Gori è l'imperativo del verbo Goret' che può significare diverse cose: ardere, bruciare, mandare la luce, risplendere, sia nel senso letterale che nel senso metaforico.

E Zont vuol dire Ombrello.

L'ombrello, (Zont, dall'olandese, letteralmente: "protezione contro il sole") è un oggetto che serve a riparare l'uomo da eventi naturali indesiderati quali la pioggia, la neve, la grandine o il sole (Infatti la parola ombrello deriva proprio da ombra, a dimostrazione che i primi servissero proprio per ripararsi dal sole).

Quindi è un richiamo: "Brucia, Ombrello!" e anche "Risplendi, Ombrello!"

È un comando che potrebbe essere descritto così:

Senti, Ombrello, o tutto questo sistema dei Raggi ottici e delle linee della conduttività posizionati in una maniera tale da creare delle ombre che nascondono il Sole, è arrivato il momento di... toglierti... di spostarti...

Puoi bruciare, puoi decomporti, puoi ardere, puoi rinascere... in un certo senso, ti lasciAMO un ampio spettro di possibilità su come procedere... però la condizione non trattabile è che l'orizzonte di prima del Cielo - Terra è diventato obsoleto... e quindi non possiAMO non intervenire... :|
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 8 guests